Mattias Ekström

pilota automobilistico svedese
Mattias Ekström
Mattias Ekström (34950042935).jpg
Mattias Ekström nel 2018.
Nazionalità Svezia Svezia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Touring car, rallycross, rally
Best ranking 1º nel STCC (1999)
1º nel DTM (2004 e 2007)
1º nel WRX (2016)
1º nella Race of Champions (2006, 2007 e 2009)º
 

Mattias Ekström (Falun, 14 luglio 1978) è un pilota automobilistico svedese. È stato campione dello Swedish Touring Car Championship nel 1999, del World Rallycross nel 2016, due volte del DTM (2004 e 2007) e tre volte vincitore della Race of Champions: nel 2006, nel 2007 e nel 2009. Dal 2001 al 2018 ha corso nel DTM per il team Audi e, sempre per la medesima casa, anche nel rallycross.

CarrieraModifica

Ha iniziato la sua carriera nel 1993 sui kart arrivando, nel 1997, a disputare il campionato turismo svedese e vincendolo nel 1999 alla guida dell'Audi A4 Quattro.

Dopo il successo nel campionato nazionale ottenne un sedile nel DTM nel team ABT Junior; alla guida dell'Audi TT del team chiude ottavo la sua stagione d'esordio,terzo nel 2002 e quarto nel 2003.

Nel 2004 riuscirà a conquistare il titolo di campione DTM non riuscendo però a difendere il titolo nella stagione 2005 giungendo secondo in classifica.

Dopo una stagione 2006 non a buoni livelli, ma in cui trionferà per la prima volta nella Race of Champions, riuscirà a riconquistare il titolo nel 2007 sempre guidando per l'Audi; a coronamento della stagione riuscirà anche a vincere, per la seconda volta, la Race of Champions contro Michael Schumacher.

 
Ekström,nel 2018,alla guida della sua Audi S1.

Anche nel 2009 riuscirà a vincere nella Race of Champions battendo nuovamente il sette volte campione di Formula 1 tedesco.

Nel 2014 esordisce con il suo team, chiamato EKS RX e supportato dall'Audi Sport[1],nel FIA World Rallycross Championship alla guida dell'Audi S1; dopo un periodo di apprendistato riuscirà nel 2016 a conquistare la corona iridata dopo un duello protrattosi per tutta la stagione col suo connazionale Johan Kristoffersson.

Al fine di impegnarsi maggiormente nel WRX nel 2018 annuncia il suo ritiro dal DTM dopo ben 17 anni di presenza nel campionato[2].

Nonostante ciò non riuscirà più a riconquistare il titolo, vinto due volte consecutivamente da Kristoffersson, e complice il disimpegno di Audi Sport nel supporto al team al termine della stagione 2018 abbandona il campionato dopo aver conquistato il secondo posto in classifica.[3]

Attualmente[quando?] è stato impegnato nel campionato di rally svedese[4][5] e sporadicamente,come accaduto nel 2019 in Belgio,gareggia come "wild card" nel campionato del mondo rallycross.[6]

Nella stagione 2020 è tornato a competere nel campionato del mondo rallycross,alla guida dell'Audi S1 messa in pista dal KYB Team JC, ove ha concluso la stagione al secondo posto dietro il connazionale Johan Kristofferson[7].

Sempre nel 2020 è diventato ambasciatore per la CUPRA,azienda produttrice di veicoli ad alte prestazioni legata alla Seat[8].

All'inizio del 2021 ha partecipato alla Dakar con la squadra X-Raid Yamaha Racing Rally Supported team ;[9] per la medesima competizione,ma per il 2022,il pilota svedese tornerà a correre per l'Audi che,attraverso il proprio ramo di attività sportiva Audi Sport,parteciperà alla celebre gara.[10]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Hal Ridge, Works Audi backing for Mattias Ekstrom's World Rallycross defence, su Autosport.com. URL consultato il 9 giugno 2020.
  2. ^ (EN) EKSTROM RETIRES FROM DTM TO FOCUS ON WORLD RX, su FIA World Rallycross. URL consultato il 9 giugno 2020.
  3. ^ (EN) Ekstrom quits World RX as full-time driver, su www.motorsport.com. URL consultato il 9 giugno 2020.
  4. ^ (EN) EKS stops its Swedish Rally Championship commitment, su EKSRX Racing. URL consultato il 9 giugno 2020.
  5. ^ (EN) EKS GOES RALLYING FOR 2020, su EKSRX Racing. URL consultato il 9 giugno 2020.
  6. ^ (EN) Spa World RX of Benelux (Le Circuit de Spa-Francorchamps s.a.), Mattias Ekstrom to make World RX return at Spa, su sparxbenelux.com. URL consultato il 9 giugno 2020.
  7. ^ (EN) FIAWorldRallycross, su FIA World Rallycross. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  8. ^ Mattias Ekström: nuovo Ambasciatore e Pilota e-racer | CUPRA, su www.cupraofficial.it. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  9. ^ Mattias Ekstrom presente alla Dakar 2021 con un SSV, su it.motorsport.com. URL consultato il 21 gennaio 2021.
  10. ^ Ufficiale: Audi alla Dakar con Sainz, Peterhansel e Ekstrom, su it.motorsport.com. URL consultato il 31 maggio 2021.
 
Ekström al Nürburgring nel 2017 nel campionato DTM.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN46736733