Apri il menu principale

Matvej Konstantinovič Muranov

rivoluzionario e politico sovietico
Matvej Konstantinovič Muranov
Muranov MK.jpg
Matvej Muranov nel 1912

Deputato della Duma di Stato dell'Impero russo
Durata mandato 15 novembre 1912 –
6 ottobre 1914
Capo di Stato Nicola II di Russia
Capo del governo Pëtr Stolypin
Vladimir Kokovcov
Legislature IV
Gruppo
parlamentare
Frazione bolscevica

Dati generali
Partito politico Partito Operaio Socialdemocratico Russo (bolscevico)

Matvej Konstantinovič Muranov (in russo: Матвей Константинович Муранов?; Rybcy, 11 dicembre 1873Mosca, 9 dicembre 1959) è stato un rivoluzionario e politico sovietico e sovietico.

BiografiaModifica

Membro del Partito Operaio Socialdemocratico Russo dal 1904, nel 1912 fu eletto deputato alla IV Duma di Stato. Nel 1914 fu arrestato con gli altri membri della frazione bolscevica ed esiliato a Turuchansk. Fu amnistiato dopo la Rivoluzione di febbraio del 1917 ed entrò a far parte del Comitato centrale del Partito bolscevico e della sua composizione ristretta. Successivamente fu membro della Commissione centrale di controllo del partito dal 1923 al 1930 e della Corte suprema dell'URSS dal 1923 al 1934. Lavorò poi come funzionario presso il Comitato esecutivo centrale fino alla pensione (1939).[1]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (RU) Muranov Matvej Konstantinovič, su Spravočnik po istorii Kommunističeskoj partii i Sovetskogo Sojuza 1898-1991. URL consultato il 6 luglio 2017.

Altri progettiModifica