Apri il menu principale
Maurice Evans

Maurice Evans (Dorchester, 3 giugno 1901Rottingdean, 12 marzo 1989) è stato un attore cinematografico, teatrale e televisivo britannico.

Indice

BiografiaModifica

Evans nacque a Dorchester (Dorset, Inghilterra), da Laura Turner e Alfred Herbert Evans, un chimico con la passione della recitazione, che si produceva in spettacoli amatoriali per le compagnie teatrali locali. Il giovane Maurice partecipò agli adattamenti che il padre trasse da Thomas Hardy, e fece le sue prime esperienze professionali intorno alla seconda metà degli anni venti, recitando con diverse compagnie teatrali, finché entrò nella compagnia dell'Old Vic, con la quale nel 1934 incominciò la sua carriera di attore shakesperiano, interpretando l'Amleto, il Riccardo II e il ruolo di Iago nell'Otello. Diverrà famoso sui palcoscenici inglesi proprio per la sua predisposizione ai ruoli dannati creati da Shakespeare.

Il suo approdo alla televisione coincise con una delle sue partecipazioni rimaste più celebri, ovvero quella di Maurice, il padre della protagonista Samantha, nella sitcom Vita da strega. La sua popolarità crebbe tanto da portarlo a interpretare The Puzzler nella serie televisiva Batman (1966), e il Generale Bertram in quella di Tarzan (1967-1968). Fra il 1964 e il 1969 prese parte al The Red Skelton Show e nel 1961 vinse il Premio Emmy come migliore attore protagonista per la serie antologica Hallmark Hall of Fame.

Fra le sue apparizioni cinematografiche, si ricordano quella dell'antagonista in Kind Lady (1951), mai distribuita in Italia, al fianco di Ethel Barrymore e Angela Lansbury, dell'amico di Mia Farrow in Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York (1968), che tenta invano di avvertire la protagonista della natura diabolica dei vicini di casa Minnie e Roman, e soprattutto dell'infido Dr. Zaius, orangotango antropomorfo nel classico Il pianeta delle scimmie (1968), di Franklin J. Schaffner, dove è contrapposto all'eroe Charlton Heston. Evans riprese il ruolo anche nel sequel, L'altra faccia del pianeta delle scimmie (1970).

Vita privataModifica

Dalla fine degli anni sessanta, Evans risiedette stabilmente in Inghilterra, conducendo una tranquilla esistenza nella campagna del Sussex, vicino a Brighton.

Non si sposò mai e aveva un fratello, Hugh.

MorteModifica

Maurice Evans morì il 12 marzo 1989, all'età di 87 anni, per un cancro, mentre altre fonti sostengono che l'attore si spense per complicazioni cardiache dovute ad un'infezione bronchiale[senza fonte].

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN111282754 · ISNI (EN0000 0000 9214 989X · LCCN (ENn85199196 · GND (DE128811102 · BNF (FRcb139457332 (data) · WorldCat Identities (ENn85-199196