Apri il menu principale
Sant'Antonio rimprovera i finti poveri ciechi

Mauro Soderini (Firenze, 15 gennaio 1704Firenze, post 1751) è stato un pittore italiano.

BiografiaModifica

Figlio del pittore Francesco Soderini e di Caterina Angiola Carnesecchi, artisticamente si formò nella bottega del padre per poi spostarsi a Roma nella bottega di Benedetto Luti.

Al rientro a Firenze dipinse nel 1718 lo Sposalizio della Vergine nel Duomo di Firenze. Altre sue opere si trovano nel chiostro grande di santa Maria Novella dove realizza gli affreschi raffiguranti Sant'Antonio rimprovera i finti poveri ciechi e San Tommaso presenta l'Uffizio del Corpus Domini a papa Urbano IV. Affrescò inoltre un salone di palazzo Peruzzi-Bourbon del Monte.

Di lui non esistono più notizie dopo il 1751; l'ultima sua opera è San Zanobi resuscita un fanciullo del 1745 e conservata nella chiesa di Santo Stefano al Ponte.

BibliografiaModifica

  • AA.VV., Dizionario della Pittura e dei Pittori, UTET, Torino, 1994.
  • AA.VV., La Pittura in Italia. Il Settecento, Electa, Milano, 1997.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95762230 · ULAN (EN500013302 · WorldCat Identities (EN95762230