Maya Hawke

attrice e modella statunitense
Maya Hawke nel 2019 alla première di C'era una volta a... Hollywood

Maya Hawke, nome completo Maya Ray Thurman Hawke[1] (New York, 8 luglio 1998[2]), è un'attrice, modella e cantante statunitense.

BiografiaModifica

Nata a New York, è figlia degli attori Uma Thurman e Ethan Hawke.[3] I suoi genitori si incontrarono sul set di Gattaca - La porta dell'universo (1997) e si sposarono nel 1998,[4] per poi divorziare nel 2005.[5] Suo fratello minore Levon è nato nel 2002.[6] Ha anche due sorellastre nate dal secondo matrimonio del padre con Ryan Shawhughes.[7] Ha un'altra sorellastra nata nel 2012 dalla relazione della madre con il finanziere Arpad Busson.

Hawke soffre di dislessia, che l'ha costretta a cambiare scuola frequentemente durante la sua istruzione primaria, prima di iscriversi alla Saint Ann's School, una scuola privata a Brooklyn. Ha preso parte a studi estivi alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra e al rinomato Stella Adler Studio of Acting a New York. Ha inoltre studiato alla Juilliard School, ma dopo un anno l'ha lasciata per dedicarsi ai primi ruoli.[8]

ModellaModifica

Ad inizio carriera ha posato come modella per Vogue.[9] Successivamente è stata scelta come testimonial per la collezione del marchio di moda britannico AllSaints.[10] Nel 2017, assieme a Kirsten Dunst e Lauren Hutton, è stata la protagonista[11] della campagna pubblicitaria in bianco e nero per la linea primavera/estate di intimo di Calvin Klein, diretta da Sofia Coppola.[12]

Cinema e televisioneModifica

Nel 2017 ottiene la parte di Jo March nella miniserie televisiva Piccole donne, adattamento della BBC dell'omonimo romanzo di Louisa May Alcott.[13][10] In seguito recita una piccola parte nel film di Quentin Tarantino C'era una volta a... Hollywood.[14] Nel 2019 entra nel cast della terza stagione della serie di Netflix Stranger Things, in cui interpreta il ruolo di Robin.[15]

MusicaModifica

Nell'agosto 2019 pubblica due singoli To Love A Boy e Stay Open,[16] scritti e registrati in collaborazione con il cantautore Jesse Harris. A marzo 2020 pubblica il singolo By Myself, che anticipa il suo album d'esordio Blush, la cui pubblicazione è prevista per il 19 giugno 2020.[17][18]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Maya Hawke è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Hilary Weaver, Everything You Need to Know About Maya Hawke, Elle, 9 luglio 2019. URL consultato il 21 aprile 2020.
  2. ^ (EN) Raphael Chestang, Uma Thurman Opens Up About the 'Worst Decision' She's Made in Turning Down a Role, su Entertainment Tonight, 21 febbraio 2017. URL consultato il 21 aprile 2020.
  3. ^ (EN) Olivia Marks, Maya Hawke On Little Women And Following Her Parents Footsteps, Vogue, 26 dicembre 2017. URL consultato il 21 aprile 2020.
  4. ^ (EN) Kipp Cheng e Suna Chang, Monitor, su Entertainment Weekly, 15 maggio 1998. URL consultato il 21 aprile 2020.
  5. ^ (EN) Stephen M. Silverman, Uma Calls Split from Ethan 'Excruciating', su People, 7 ottobre 2005. URL consultato il 21 aprile 2020.
  6. ^ (EN) Olivia Blair, Uma Thurman Joined By Son Levon Thurman Hawke At The Dior Couture Show, Elle, 21 gennaio 2020. URL consultato il 21 aprile 2020.
  7. ^ (EN) Ethan Hawke and wife welcome daughter Clementine, USA Today, 23 luglio 2008. URL consultato il 21 aprile 2020.
  8. ^ (EN) Maya Hawke, daughter of Hollywood royalty, on scaring men and making Little Women, smh.com.au. URL consultato il 7 luglio 2019.
  9. ^ (EN) Maya Hawke On Little Women And Following Her Parents Footsteps, vogue.co.uk. URL consultato il 7 luglio 2019.
  10. ^ a b (EN) Jane Mulkerrins, Maya Hawke, daughter of Hollywood royalty, on scaring men and making Little Women, su The Sydney Morning Herald, 14 dicembre 2017. URL consultato il 12 luglio 2019.
  11. ^ (EN) Hannah Ongley, sofia coppola explores first kisses and crushes for calvin klein’s new underwear campaign, su i-d.vice.com, 18 aprile 2017.
  12. ^ (EN) Hannah Ongley, sofia coppola explores first kisses and crushes for calvin klein’s new underwear campaign, su I-D, 18 aprile 2017. URL consultato il 12 luglio 2019.
  13. ^ BBC - BBC One and Playground announce Little Women cast - Media Centre, su www.bbc.co.uk. URL consultato il 12 luglio 2019.
  14. ^ (EN) Amanda N'Duka, Amanda N'Duka, Lena Dunham, Austin Butler, Maya Hawke, Lorenza Izzo Board Quentin Tarantino’s ‘Once Upon A Time In Hollywood’, su Deadline, 22 agosto 2018. URL consultato il 12 luglio 2019.
  15. ^ (EN) Justin Kroll, Justin Kroll, ‘Stranger Things’ Season 3 Adds Maya Hawke, Ups Priah Ferguson, su Variety, 2 marzo 2018. URL consultato il 12 luglio 2019.
  16. ^ (EN) ‘Stranger Things’ Star Maya Hawke Makes Her Musical Debut With Two Singles, su highsnobiety.com. URL consultato il 30 marzo 2020.
  17. ^ (EN) Maya Hawke Announces Her Debut Album Blush, Shares New Single “By Myself”, su pastemagazine.com. URL consultato il 30 marzo 2020.
  18. ^ (EN) Maya Hawke Debuts Two Singles Ahead of Album Release, su variety.com. URL consultato il 30 marzo 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica