Apri il menu principale
Medellín
comune
Medellín – Stemma Medellín – Bandiera
Medellín – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of Extremadura (with coat of arms).svg Estremadura
ProvinciaProvincia de Badajoz - Bandera.svg Badajoz
Territorio
Coordinate38°58′00.12″N 5°58′00.12″W / 38.9667°N 5.9667°W38.9667; -5.9667 (Medellín)Coordinate: 38°58′00.12″N 5°58′00.12″W / 38.9667°N 5.9667°W38.9667; -5.9667 (Medellín)
Altitudine264 m s.l.m.
Superficie65 km²
Abitanti2 409 (2001)
Densità37,06 ab./km²
Comuni confinantiDon Benito, Guareña, Mengabril, Santa Amalia, Valdetorres
Altre informazioni
Cod. postale06411
Prefisso(+34)...
Fuso orarioUTC+1
Codice INE06080
TargaBA
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Medellín
Medellín
Sito istituzionale

Medellín o Medeglini è un comune spagnolo di 2.409 abitanti situato nella comunità autonoma dell'Estremadura.

Medellín e l'AmericaModifica

L'apporto di Medellín alla conquista americana, durante i secoli XVI e XVII fu molto importante per l'enorme quantità di persone che parteciparono all'impresa americana: Navarro del Castillo parla di 280 persone tra conquistatori, colonizzatori ed esploratori che abbandonarono Medellín per salpare verso nuovi orizzonti.

Questo fatto spiega la conquista del territorio, la colonizzazione e la fondazione di nuove città americane, tra le quali con il nome di Medellín risaltano: la città colombiana di Medellín, nel Dipartimento di Antioquia, la Medellín messicana nella regione di Veracruz, e due città omonime che si trovano entrambe in Argentina, rispettivamente nelle province di Santa Fe e di Santiago del Estero.

Dei nativi di Medellín forse il più famoso e controverso fu Hernán Cortés, conquistatore del Messico. Altri personaggi importanti che provenivano da questa città furono:

  • il polemico Alonso Bernáldez de Quirós, che fu governatore della Provincia de Venezuela e uno dei promotori della fondazione di Caracas;
  • Alonso Martínez de Rivera, conquistatore del Perù;
  • Andrés Hurtado de Mendoza, che portò a compimento la seconda fondazione della città di Villa di San Miguel de Ribera (l'attuale Camaná) e che morì in Cile nell'agosto del 1600.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN144402816 · LCCN (ENn94041998 · GND (DE7583214-8 · WorldCat Identities (ENn94-041998
  Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna