Apri il menu principale
Meistriliiga 2003
Competizione Meistriliiga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 13ª
Organizzatore UEFA
Date dal 13 marzo 2003
al 22 novembre 2003
Luogo Estonia Estonia
Partecipanti 8
Formula Girone all'italiana con play-out
Risultati
Vincitore Flora Tallinn
(7º titolo)
Retrocessioni Kuressaare
Levadia Tallinn 2
Statistiche
Miglior marcatore Norvegia Tor Henning Hamre (39 gol)
Incontri disputati 112
Gol segnati 423 (3,78 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2002 2004 Right arrow.svg

La Meistriliiga 2003 fu la 13ª edizione della massima serie del campionato di calcio estone conclusa con la vittoria del Flora Tallinn, al suo settimo titolo e terzo consecutivo.

Capocannoniere del torneo fu Tor Henning Hamre (Flora Tallinn), con 39 reti.

FormulaModifica

Fu confermata la formula della stagione precedente: il numero di squadre rimase fermo ad otto e il torneo a fase unica. Furono disputati doppi turni di andata e ritorno, per un totale di 28 incontri per squadra: venivano assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta.

L'ultima classificata retrocedeva direttamente in Esiliiga, mentre la penultima giocava un play-off contro la seconda dell'Esiliiga 2003, con gare di andata andata e ritorno.

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
    1. Flora Tallinn 76 28 24 4 0 105 21 +84
  2. TVMK Tallinn 65 28 20 5 3 82 26 +56
  3. Levadia Maardu[1] 49 28 15 4 9 54 30 +24
4. Trans Narva 47 28 14 5 9 58 43 +15
5. Tulevik Viljandi 30 28 8 6 14 44 56 -12
  6.   Levadia Tallinn[2] 28 28 8 4 16 44 63 -19
  7. Valga 17 28 3 8 17 25 63 -38
  8. Kuressaare 5 28 1 2 25 11 121 -110

Spareggio promozione/retrocessioneModifica

12 novembre 2003Tervis Pärnu2 – 2Valga

22 novembre 2003Valga3 – 0Tervis Pärnu

VerdettiModifica

Levadia Maardu e Levadia TallinnModifica

Dopo la fine della stegione, il Levadia Maardu ha ceduto il proprio titolo sportivo al Levadia Tallinn, mentre l'omonima squadra è diventata la formazione riserve (Levadia Tallinn 2) e pertanto è stata retrocessa in Esiliiga.

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ A fine stagione diventa Levadia Tallinn.
  2. ^ A fine stagione diventa Levadia Tallinn 2 e come squadra riserve retrocede.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica