Apri il menu principale

Il mercato finanziario primario è il luogo dove vengono trattati gli strumenti finanziari di nuova emissione. Il mercato primario è la parte del mercato dei capitali che si occupa dell'emissione e vendita di titoli garantiti da azioni agli investitori direttamente dall'emittente. L'investitore acquista titoli che non sono mai stati scambiati prima. I mercati primari creano strumenti a lungo termine attraverso i quali le entità aziendali raccolgono fondi dal mercato dei capitali.[1]

DescrizioneModifica

Qui vengono quindi collocate nuove azioni provenienti da un aumento di capitale o da un'offerta pubblica iniziale, obbligazioni di nuova emissione da parte delle società o da parte del Ministero dell'Economia (nel caso dei titoli di stato).

Praticamente sul mercato primario viene quotata e raccolta la prima operazione di ogni specifico strumento finanziario, che passa poi sul mercato finanziario secondario.

NoteModifica

  1. ^ What Is a Primary Market?, su investopedia.com.
Controllo di autoritàGND (DE4248059-0
  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia