Apri il menu principale
Mercedes-Benz Classe GLE
Le due generazioni a confronto
Le due generazioni a confronto
Descrizione generale
Costruttore Germania  Mercedes-Benz
Tipo principale Sport Utility Vehicle
Altre versioni crossover
Produzione dal 2015
Serie W163 (2015 - 2018)
V167 (dal 2018)
Altre caratteristiche
Auto simili Audi Q7
BMW X5
Jeep Grand Cherokee
Range Rover Sport
Porsche Cayenne
Volkswagen Touareg
Volvo XC90

La Mercedes-Benz Classe GLE identifica quella fascia di gamma della casa automobilistica tedesca Mercedes-Benz che rappresenta i SUV di fascia alta. Tale fascia di gamma è stata introdotta a partire dal 2015 in sostituzione della precedente Mercedes-Benz Classe M.

Indice

ModelliModifica

La Classe GLE è stata finora declinata in due modelli.

W166Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mercedes-Benz W166.
Vista anteriore GLE
Vista posteriore GLE

La prima generazione, prodotta dal 2015 al 2018, è identificata dalla sigla di progetto W166 come l'ultima generazione appartenente alla Classe M, infatti non si trattava né più né meno di un restyling di mezza età di quest'ultima, che per l'occasione cambiò denominazione in seguito ad un programma di razionalizzazione dei nomi commerciali voluta dalla Casa tedesca per creare meno confusione ed ottenere così un criterio logico per le denominazioni stesse. Così, se le lettere GL sono state da quel momento applicate in tutti i SUV della Casa, la terza lettera identifica invece la base meccanica della berlina classica sulla quale il nuovo SUV viene realizzato, in questo caso la Classe E in produzione al momento del lancio del SUV stesso. Unica eccezione è la Classe G, che però non è tecnicamente un SUV ma un vero fuoristrada a telaio separato. Della prima generazione della Classe GLE è stato prodotta dal 2015 anche una versione a tetto tagliato posteriormente in stile coupé, in modo da competere in quel segmento di mercato che fino a quel momento vedeva il monopolio della BMW X6.

Vista anteriore GLE Coupé
Vista posteriore GLE Coupé

Sebbene commercialmente e tecnicamente affine alla normale GLE W166, per la versione coupé è stata scelta una sigla di progetto differente, C292, la quale è rimasta in listino per circa un altro anno ancora dopo l'uscita di scena, avvenuta nel 2018, della GLE W166.

V167Modifica

Vista anteriore
Vista laterale
Vista posteriore

Al Salone di Parigi del 2018 è stata svelata in anteprima mondiale la seconda generazione della Classe GLE, siglata V167. L'avvio della commercializzazione è iniziato a novembre, inizialmente solo nella normale configurazione SUV, anche se la Casa prevede il lancio di una nuova versione crossover-coupé in sostituzione della C292. La sigla delle seconda generazione della GLE perde la storica lettera W in favore della V che da sempre viene utilizzata dalla Casa di Stoccarda per identificare delle versioni limousine allungate e dagli allestimenti particolarmente lussuosi. In questo modo si vuole sottolineare il salto di qualità in termini di lusso.

Altri progettiModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili