Mercedes Alonso

attrice spagnola

María de las Mercedes Alonso Gómez (Santander, 9 agosto 1940) è un'attrice spagnola[1].

BiografiaModifica

Dotata di grande bellezza, negli anni cinquanta è stata protagonista di molti film in cui interpreta il ruolo della femme fatale a cui nessun uomo sa resistere. Tuttavia il grande successo arrivò solo nel 1961 con il film Margarita se llama mi amor per la regia di Ramón Fernández, che la trasformò in sex-symbol nazionale.

Nel 1962 partecipa al film italo-spagnolo I motorizzati e nel 1965 è la protagonista del film Solo contro tutti, a fianco di Claudio Undari. Tuttavia, da quel momento la sua carriera cinematografica inizia a declinare e torna dietro la cinepresa in rare occasioni, tra cui Il nido (1980) e Más allá del jardín (1996).

Ha partecipato a diversi programmi televisivi, tra cui Estudio 1 e la serie televisiva Suspiros de España (1974-1975), trasmessi dall'emittente TVE.

Filmografia parzialeModifica

NoteModifica

  1. ^ Da non confondere con Mercedes Alonso (1913-2013), direttrice del doppiaggio spagnola.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3385894 · ISNI (EN0000 0001 1587 1173 · LCCN (ENn2002032631 · GND (DE12366585X · BNE (ESXX827262 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2002032631