Apri il menu principale

Mers-el-Kébir

comune algerino
Mers-el-Kébir
comune
المرسى الكبير
Mers-el-Kébir – Veduta
Localizzazione
StatoAlgeria Algeria
ProvinciaOrano
DistrettoAïn El Turk
Territorio
Coordinate35°43′43″N 0°42′25″W / 35.728611°N 0.706944°W35.728611; -0.706944 (Mers-el-Kébir)Coordinate: 35°43′43″N 0°42′25″W / 35.728611°N 0.706944°W35.728611; -0.706944 (Mers-el-Kébir)
Altitudinem s.l.m.
Superficie10,98 km²
Abitanti16 950 (2006)
Densità1 543,72 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale31310
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Algeria
Mers-el-Kébir
Mers-el-Kébir

Mers-el-Kébir è una città portuale del nord-ovest dell'Algeria, nei pressi di Orano, inclusa nella Provincia di Orano.

StoriaModifica

Antico porto romano; fu occupata dagli spagnoli dal cardinale Francisco Jiménez de Cisneros nel 1505: sotto la corona di Spagna (che la ribattezzò Mazalquivir) rimase fino al 1708, quando, seguendo le sorti del Nordafrica, passò sotto gli Ottomani.

Nel 1940 la Royal Navy britannica attaccò la flotta francese qui ancorata per evitare che cadesse nelle mani tedesche.

Fino al 1962 si chiamava Saint André de Mers-el-Kébir.

BibliografiaModifica

  • François Succoïa, "Mers-El-Kebir, Procida come amore", Napoli 1986, edizione originale Générale Lyonnaise, Lione.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN151408810 · LCCN (ENn91077632 · WorldCat Identities (ENn91-077632
  Portale Nordafrica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Nordafrica