Merytaton Tasherit

Merytaton Tasherit
Principessa d'Egitto
Nascita Akhetaton?
Dinastia XVIII dinastia egizia
Padre Smenkhara? Akhenaton?[1]
Madre Merytaton? Kiya?

Merytaton Tasherit (che significa Merytaton la Giovane) (... – ...) è stata una principessa egizia della XVIII dinastia.

Dibattito sull'identitàModifica

 
Possibile rappresentazione di Merytaton e Smenkhara, che forse furono i genitori di Merytaton Tasherit. Neues Museum, Berlino.

Fu probabilmente figlia della principessa Merytaton, a sua volta figlia primogenita del faraone Akhenaton (1351 a.C. - 1334/3 a.C.[2]). L'identità del padre è invece dibattuta. Alcuni ritengono che altri non sia che lo stesso padre di Merytaton, Akhenaton, o verosimilmente l'effimero faraone Smenkhara (1335/3 a.C.; dibattuto), di cui Merytaton fu Grande sposa reale. Siccome sia Merytaton Tasherit che l'altra principessa Ankhesenpaaton Tasherit appaiono esclusivamente in testi che menzionano Kiya, una sposa secondaria di Akhenaton, è possibile che fossero figlie di Akhenaton e Kiya[3], oppure che si tratti di personaggi fittizi per rimpiazzare la vera figlia di Kiya, che potrebbe essere stata la principessa Baketaton - anche se è assai più comunemente ritenuta una figlia di Amenofi III e della regina Tiy, e perciò sorella di Akhenaton[4][5].

Il fato di questa bambina è sconosciuto. Il riferimento al dio Aton all'interno del suo nome (che significa Amata da Aton) suggerisce che potesse essere figlia di Akhenaton, siccome i suoi successori posero fine alla riforma religiosa atonista e tornarono a venerare le divinità tradizionali. A partire da quel momento, ogni riferimento ad Aton scomparve dall'onomastica.

NoteModifica

  1. ^ Aidan Dodson & Dyan Hilton, The Complete Royal Families of Ancient Egypt, Thames & Hudson (2004) ISBN 0-500-05128-3, p.155.
  2. ^ Jürgen von Beckerath, Chronologie des Pharaonischen Ägypten. Philipp von Zabern, Mainz, (1997). p.190.
  3. ^ Dodson & Hilton, p.155.
  4. ^ Dodson & Hilton, p.148.
  5. ^ BBC - History - Ancient History in depth: The End of the Amarna Period, su bbc.co.uk. URL consultato il 6 dicembre 2016.

BibliografiaModifica

  • Eyma, Aayko ed., A Delta-Man in Yebu: Occasional Volume of the Egyptologists' Electronic Forum No. 1, Universal-Publishers.com 2003, p. 54.