Apri il menu principale

Metal Gear Solid: HD Collection

raccolta videoludica del 2011
Metal Gear Solid: HD Collection
videogioco
Metal Gear Solid HD Collection Logo.png
PiattaformaPlayStation 3, Xbox 360, PlayStation Vita
Data di pubblicazionePlayStation 3, Xbox 360:
Giappone 23 novembre 2011[1]
Flags of Canada and the United States.svg 8 novembre 2011[2]
Flag of Europe.svg 3 febbraio 2012[3]
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 16 febbraio 2012
PlayStation Vita:
Giappone 28 giugno 2012[4]
Flags of Canada and the United States.svg 12 giugno 2012[5]
Flag of Europe.svg 29 giugno 2012[6]
Generestealth
Temaspionaggio, fantascienza
OrigineGiappone
SviluppoKojima Productions
PubblicazioneKonami
DesignHideo Kojima
SerieMetal Gear
Modalità di giocoSingolo giocatore
SupportoBlu-ray Disc, 2 DVD, PlayStation Vita card
Distribuzione digitalePlayStation Network, Xbox Live
Fascia di etàESRB: T-M · PEGI: 18
Preceduto daMetal Gear Solid: Peace Walker
Seguito daMetal Gear Solid: Social Ops

Metal Gear Solid: HD Collection (Metal Gear Solid: HD Edition in Giappone) è una raccolta videoludica del 2011 della serie Metal Gear[7][8][9] uscita per PlayStation 3 e Xbox 360 e successivamente per PlayStation Vita[10][11][12].

L'edizione per PlayStation 3 e Xbox 360 contiene le versioni rimasterizzate in alta definizione di Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty (con alcuni contenuti della versione Substance), Metal Gear Solid 3: Snake Eater (con alcuni contenuti della versione Subsistence) e Metal Gear Solid: Peace Walker[13][14][15][16][17], mentre l'edizione per PlayStation Vita contiene solo i primi due[18][19]. I videogiochi sono stati originariamente sviluppati dalla Kojima Productions, mentre le conversioni sono state pubblicate da Konami e sviluppate da Games Bluepoint, Genki e Armature Studio. Nel disco sono incluse anche le versioni MSX di Metal Gear e Metal Gear 2: Solid Snake[13][20], adattate da Aspect Co. La versione giapponese delle edizioni console, tuttavia, sostituisce Peace Walker con un codice prodotto per scaricare Metal Gear Solid[13]. La conversione HD di Peace Walker è stata distribuita separatamente in Giappone il 10 novembre[1].

La trama per tutti i videogiochi rimane invariata con le versioni rimasterizzate. Per la rimasterizzazione, tutti e tre i videogiochi hanno subito una profonda revisione grafica per permettere loro di sostenere la moderna risoluzione 720p su console, e sub-risoluzione HD su PlayStation Vita. Oltre alla risoluzione 720p HD, le edizioni console di queste nuove versioni girano a 60 fotogrammi al secondo. Tutti e tre i videogiochi hanno il supporto ai trofei per le versioni PlayStation 3 e PlayStation Vita[21] e il supporto agli obiettivi per la versione Xbox 360[22]. Lo schema di controllo di Peace Walker è stato rivisto per permettere l'utilizzo del dual analog stick e il rumble.

AccoglienzaModifica

La rivista Play Generation diede alla versione per PlayStation 3 un punteggio di 93/100, reputando i titoli come tre capolavori, apprezzando le centinaia di ore di gioco a disposizione, le trame e i personaggi spettacolari, ma ritenendo le meccaniche e i controlli in parte obsoleti e la grafica non sempre "lucidata" a dovere; nel complesso, la collection è stata giudicata "strepitosa" per la quantità di contenuti e i giochi, che si confermavano come "eccelsi", i quali però sono invecchiati peggio di ICO e God of War[23]. L'edizione per PlayStation Vita ricevette invece una valutazione di 92/100, apprezzando le due avventure eccezionali, trovandole un vero e proprio bignami per entrare nel mondo di Kojima e come contro l'assenza di Peace Walker HD, il sistema di controllo non perfetto ed i tempi di caricamento un po' lunghi, considerando i titoli presenti come due avventure "eccezionali" dell'era PS2, giocabili su Vita in tutta libertà, da rivivere o scoprire per la prima volta[24].

NoteModifica

  1. ^ a b Mattia Armani, TGS 2011 - Le date di Metal Gear, su Multiplayer.it, multiplayer.it, 15 settembre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  2. ^ Tommaso Pugliese, Trailer di lancio per la Metal Gear Solid HD Collection, su Multiplayer.it, multiplayer.it, 9 settembre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  3. ^ Tommaso Valentini, Data per Metal Gear Solid HD, spaziogames.it, 26 ottobre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  4. ^ Giorgio Melani, Metal Gear Solid HD Collection - Data giapponese per la versione Vita, su Multiplayer.it, multiplayer.it, 9 marzo 2012. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  5. ^ Rosario Speciale, MGS HD Collection: data USA, spaziogames.it, 17 maggio 2012. URL consultato il 15 ottobre 2015.
  6. ^ Alessandro Scrugli, Data per Metal Gear Solid HD Collection, spaziogames.it, 24 maggio 2012. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  7. ^ Metal Gear Solid, in Play Generation (Edizioni Master), nº 67, giugno 2011, p. 27, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  8. ^ Operazione nostalgia, in Play Generation (Edizioni Master), nº 72, novembre 2011, p. 7, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  9. ^ Tornano i Classici... in Alta Definizione!, in Play Generation (Edizioni Master), nº 72, novembre 2011, p. 16, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  10. ^ Massimiliano Di Marco, MGS HD e ZOE HD anche su PS Vita, spaziogames.it, 14 settembre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  11. ^ Le sorprese di Kojima per l'E3, in Play Generation (Edizioni Master), nº 66, maggio 2011, p. 7, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  12. ^ Metal Gear Solid HD Collection, in Play Generation (Edizioni Master), nº 80, giugno 2012, p. 91, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  13. ^ a b c Andrea Rubino, Kojima su Metal Gear Solid HD, spaziogames.it, 12 agosto 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  14. ^ Metal Gear Solid HD, in Play Generation (Edizioni Master), nº 69, agosto 2011, p. 23, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  15. ^ La rimasterizzazione HD + attesa, in Play Generation (Edizioni Master), nº 69, agosto 2011, p. 95, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  16. ^ MGS HD Collection, in Play Generation (Edizioni Master), nº 72, novembre 2011, p. 19, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  17. ^ Nella pelle del serpente, in Play Generation (Edizioni Master), nº 72, novembre 2011, p. 74, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  18. ^ Stefania Sperandio, MGS HD Collection, no a Peace Walker, spaziogames.it, 12 aprile 2012. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  19. ^ MGS HD arriva su PS Vita, in Play Generation (Edizioni Master), nº 79, maggio 2012, p. 7, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  20. ^ 3 ragioni per giocare a... Metal Gear Solid HD Collection, in Play Generation (Edizioni Master), nº 82, agosto 2012, p. 90, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  21. ^ Michael Sartori, Trofei di MGS HD Collection, spaziogames.it, 9 novembre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  22. ^ Michael Sartori, Obiettivi di MGS HD Collection, spaziogames.it, 31 ottobre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2015.
  23. ^ Metal Gear Solid HD Collection, in Play Generation (Edizioni Master), nº 77, marzo 2012, pp. 16-18, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  24. ^ Metal Gear Solid HD Collection, in Play Generation (Edizioni Master), nº 82, agosto 2012, pp. 64-65, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica