Metrodora (medica)

medica greca

Metrodora (in greco antico: Μητροδώρα, Metrodóra; ... – ...) è stata una medica e scrittrice greca antica vissuta tra il II e il IV secolo, la prima donna la cui opera a noi è giunta a scrivere di medicina.[1]

Metrodora fu l'autrice di più di un'opera medica ma solamente una è giunta a noi, intitolata Sulle malattie femminili del ventre (in greco antico: Περὶ τῶν γυναικείων παθῶν τῆς μἠτρας, Perì tôn gynaikeíon pathôn tês metras), formata di sette sezioni e sessantatré capitoli; elemento interessante del trattato è il fatto che l'autrice, diversamente dai suoi predecessori, non si concentra sull'opera a lei antecedente come modello, ma piuttosto cerca elementi di novità nella materia, portando contributi originali.[2]

Alcune traduzioni latine del trattato di Metrodora circolarono in età medievale e moderna sotto il nome della regina egizia Cleopatra, fino al XVI secolo.[3] Metrodora è inoltre una delle 999 donne storiche presenti sull'Heritage floor dell'installazione artistica The Dinner Party, realizzata dall'artista femminista statunitense Judy Chicago tra il 1974 e il 1979 e attualmente esposta al Brooklyn Museum di New York City.[4]

NoteModifica

  1. ^ Furst 1999, p. 138.
  2. ^ Furst 1999, pp. 138-140.
  3. ^ Miles 2004, pp. 141-142.
  4. ^ Metrodora, su brooklynmuseum.org. URL consultato il 12 giugno 2020.

Voci correlateModifica

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN14153530971848702765 · GND (DE105573029X · WorldCat Identities (ENviaf-14153530971848702765