Meykhana

La Meykhana (in azero Meyxana?) è una distinta forma letteraria e folk-rap dell'Azerbaigian, che consiste in una canzone a cappella eseguita da una o più persone improvvisando su un particolare argomento.[1][2] La meykhana è distinta dalla poesia parlata ("Spoken word") dal fatto che viene eseguita in base a un ritmo.

La Meykhana è spesso paragonata alla musica hip hop, noto anche come rap nazionale tra gli azeri, in quanto comprende anche artisti che parlano liricamente, in rima e versi, generalmente a un ritmo strumentale o sintetizzato.[3] Gli artisti incorporano nella performance anche sintetizzatori, drum machine, e musica dal vivo. I maestri di meykhana possono scrivere, memorizzare, o improvvisare i loro testi ed eseguire le loro opere a cappella o a ritmo.[4]

EtimologiaModifica

Il nome del genere viene dal termine persiano tradizionale meykhane (taverna), esso stesso derivato dalle parole mey (vino) e khane (casa).[5] Gli artisti professionali di meykhana sono conosciuti come Söz Ustadı (maestri della parola) in azero, o anche maestri di meykhana.[6]

NoteModifica

  1. ^ Taru Bahl e Syed, M. H., Encyclopaedia of the Muslim World, Anmol Publications PVT, p. 25, ISBN 9788126114191.
  2. ^ Мейхана - это не «хулиганский жанр», а часть азербайджанского фольклора - режиссер Абдуль Махмудов Archiviato il 14 ottobre 2013 in Internet Archive. (Russian)
  3. ^ Shamil Aghayev, МЕЙХАНА - ОНА И В ИЗРАИЛЕ МЕЙХАНА, su gorskie.ru. URL consultato il 23 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2010).
  4. ^ Chingiz Kajar, Старый Баку, 2007.
  5. ^ Zuzu Zakaria, Meykhana - The poetics of time and space, University of Oslo, Department of Culture Studies and Oriental Languages, Faculty of Humanities, 2012, p. 4.
  6. ^ Irada Sariyeva, Yerin görünür, ay Nizami Rəmzi..., su baki-xeber.com. URL consultato il 23 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2011).