Michael Abney-Hastings, XIV conte di Loudoun

politico australiano
(Reindirizzamento da Michael Abney-Hastings)
Michael Abney-Hastings
MichaelAbney-HastingsJerilderieShireOpening.JPG
Conte di Loudoun
Stemma
In carica 2 novembre 2002 –
30 giugno 2012
Predecessore Barbara Abney-Hastings, XIII contessa di Loudoun
Successore Simon Abney-Hastings, XV conte di Loudoun
Nascita Sussex,Inghilterra, 22 luglio 1942
Morte Jerilderie, Nuovo Galles del Sud, Australia, 30 giugnmo 2012
Dinastia Abney-Hastings
Padre Capitano Walter Strickland Lord
Madre Barbara Abney-Hastings, XIII contessa di Loudoun
Consorte Noelene Margaret
Figli Lady Amanda Louise Abney-Hastings (nata nel 1969)

Lady Lisa Maree Abney-Hastings (1971-2012)

Simon Abney-Hastings, XV conte di Loudoun (nato nel 1974)

Lady Rebecca Lee Abney-Hastings (nata nel 1974)

L'on. Marcus William Abney-Hastings (nato nel 1981)

Michael Edward Abney-Hastings, XIV conte di Loudon, nato Michael Edward Lord (Sussex, 22 luglio 1942[1]Jerilderie, 30 giugno 2012[2]) è stato un nobile e agricoltore britannico naturalizzato australiano e politico australiano, diventato noto grazie al documentario Britain's Real Monarch, nel quale sosteneva di essere il legittimo monarca del Regno Unito invece della regina Elisabetta II.

Dal febbraio 1960 al novembre 2002, portò il titolo di cortesia di Lord Mauchline.

BiografiaModifica

Abney-Hastings nacque nel Sussex, in Inghilterra, dal capitano Walter Strickland Lord e da Barbara Abney-Hastings, XIII contessa di Loudoun, e in seguito visse ad Ashby-de-la-Zouch nel Leicestershire[1]. Da giovane studiò all'Ampleforth College nel North Yorkshire, prima di trasferirsi in Australia all'età di 18 anni[3], dove divenne un produttore di riso[4].

Rivendicazione al trono d'InghilterraModifica

Nel 2004, il documentario britannico Britain's Real Monarch, trasmesso su Channel 4 nel Regno Unito, ribadì che Abney-Hastings, in quanto discendente diretto di Giorgio Plantageneto, I duca di Clarence, fratello minore del re Edoardo IV d'Inghilterra. Questa rivendicazione era basata su due affermazioni controverse: la prima, che Edoardo IV d'Inghilterra[5] era illegittimo, basata sull'accusa che il suo presunto padre, Riccardo Plantageneto, III duca di York, era assente nel momento in cui si pensa che Edoardo sia stato concepito, e la seconda, che la corona dei Plantageneti avrebbe dovuto discendere per primogenitura cognitiva di preferenza maschile invece che di primogenitura e conquiste agnatizie. Inoltre, Enrico VI aveva posto un'attenzione su Edoardo dopo essere stato restaurato sul trono e dopo aver nominato Giorgio, Duca di Clarence, come erede al trono dopo di se e della sua prole legittima.

Vita privataModifica

Abney-Hastings era un repubblicano impegnato e non aveva espresso alcun interesse nel perseguire la sua rivendicazione al trono, sebbene ne fosse divertito[6][7], e si astenne dall'usare pubblicamente il suo titolo.

Ebbe due figli e tre figlie con sua moglie, Noelene Margaret (nata McCormick, sposata nel 1969)[8]. Il figlio maggiore, Simon, portò il titolo di cortesia di Lord Mauchline fino alla morte del padre, il 30 giugno 2012. Fino alla sua morte, il 14º conte era uno dei sette coeredi della baronia di Gray de Ruthyn[9]. Figli:

  • Lady Amanda Louise Abney-Hastings (nata nel 1969)
  • Lady Lisa Maree Abney-Hastings (1971-2012)
  • Simon Abney-Hastings, XV conte di Loudoun (nato nel 1974)
  • Lady Rebecca Lee Abney-Hastings (nata nel 1974)
  • L'on. Marcus William Abney-Hastings (nato nel 1981)

Abney-Hastings fu consigliere dello Jerilderieshire, eletto per due volte nel 2004 e nel 2008.

NoteModifica

  1. ^ a b Mike Hastings, Zoominfo.com, 24 ottobre 2007.
  2. ^ Herald Sun Obituaries, HeraldSun.com (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2012).
  3. ^ Getting to Know … Michael Abney-Hastings, 14th Earl of Loudoun, ConnectionNewspapers.com, 24 ottobre 2007 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2007).
  4. ^ Ashby Hastings Patron - The Rightful King of England ?, AshbyHastingsCC.HitsCricket.com, 24 ottobre 2007.
  5. ^ 'Rightful heir' to British monarchy dies in Australia AFP – Thu, 5 July 2012, Yahoo! News
  6. ^ Tibballs, 266
  7. ^ Tibballs, 265
  8. ^ Hull.ac.uk[collegamento interrotto]
  9. ^ 'Rightful' King of England dies in NSW

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie