Michael Reeves

regista e sceneggiatore inglese

Michael Reeves (Sutton, 17 ottobre 1943Londra, 11 febbraio 1969) è stato un regista e sceneggiatore britannico.

È ricordato soprattutto per il film del 1968 Il grande inquisitore (Witchfinder General o Conqueror Worm negli Stati Uniti). Morì prematuramente all'età di soli 25 anni per un'overdose causata da alcol e barbiturici.

Reeves nacque a Sutton nel Surrey ma crebbe a Suffolk, dove la circostante natura ispiro`i suoi futuri film e sceneggiature. Presto orfano di padre, comincio` molto giovane a produrre cortometraggi, spesso in collaborazione con l'amico e attore Ian Ogilvy, che sara` poi presente in tre dei suoi film commercialmente più di successo. Dopo aver finito gli studi al Radley College di Abingdon nello Oxfordshire, contatto` il regista Don Siegel che lo prese subito come assistente di regia. Il primo film di una certa importanza a cui collaboro' fu "Castle of the living dead", conosciuto in Italia con il titolo "Il castello dei morti vivi", con Christopher Lee. Sempre in Italia,riusci' ad ottenere l'incarico di regista del film del '65 "Il lago di Satana" a soli 22 anni di eta` (titolo in inglese "Revenge of the blood beast"). Ancora una volta questa pellicola fu realizzata con un budget molto limitato ma ebbe un discreto successo negl'anni a venire, anche per la partecipazione dell'icona del cinema d'orrore Barbara Steele. Tornato a Londra nel 1966, Michael Reeves filmo` "The sorcerers", con Boris Karloff, un esempio molto riuscito del genere "swinging 60ies London" ma con toni misterici e soprannaturali. In entrambe le pellicole compare ancora l'amico Ian Ogilvy.

FilmografiaModifica

Il lago di Satana, 1966

Il killer di Satana, 1967

Il grande inquisitore, 1968

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN61744290 · ISNI (EN0000 0001 1850 3632 · LCCN (ENn93095740 · GND (DE128538813 · BNF (FRcb140159896 (data) · WorldCat Identities (ENn93-095740