Apri il menu principale

Michail Klavdijevič Tichonravov

ingegnere sovietico
Michail Klavdijevič Tichonravov

Michail Klavdijevič Tichonravov (in cirillico Михаил Клавдиевич Тихонравов; Vladimir, 11 agosto 1900, 29 luglio del calendario giuliano[1]3 marzo 1974) è stato un ingegnere sovietico ed un pioniere della progettazione dei razzi.

Si laureò nel 1925 e divenne un esperto nel campo della progettazione di aeromobili. Nel 1932 cominciò a lavorare con Sergej Pavlovič Korolëv e collaborò alla progettazione del primo razzo sovietico a propellente liquido, lanciato nel 1933. Dal 1934 si occupò dello sviluppo di razzi sonda per lo studio dell'alta atmosfera. Nel 1955 divenne capo di una sezione dell'OKB-1, l'ufficio speciale di progettazione di Korolev, e fu uno degli scienziati di primo piano nella progettazione dei satelliti Sputnik, della navicella spaziale Vostok e delle prime sonde spaziali Luna, Venera e Mars. Dal 1962 fu professore all'Istituto di Aviazione di Mosca.

PremiModifica

NoteModifica

  1. ^ Nelle zone appartenute all'Impero russo il calendario gregoriano venne introdotto il 14 febbraio 1918.
Controllo di autoritàVIAF (EN28556208 · ISNI (EN0000 0000 2861 8102 · LCCN (ENn86095620
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie