Michail Naumovič Gurevič

scacchista turco

Michail Naumovič Gurevič (in russo: Михаил Наумович Гуревич?; Kharkov, 22 febbraio 1959) è uno scacchista turco di origine sovietica, che in passato ha rappresentato anche il Belgio a livello internazionale. È noto con la grafia Mikhail Gurevich nei paesi occidentali..

Michail Gurevič, 2008

Maestro internazionale dal 1985, è grande maestro internazionale dal 1989.

BiografiaModifica

Campione ucraino nel 1984[1] e russo nel 1985, in quella occasione vinse allo spareggio una controversa finale a tre con Oleksandr Černin e Viktor Gavrikov[2][3]. Poiché evidentemente non godeva della fiducia delle autorità sovietiche, non gli venne permesso di uscire dal paese per partecipare al torneo interzonale e i due sconfitti Gavrikov e Černin vi andarono in sua vece.[4][collegamento interrotto]

Nel periodo tra il 1989 e il 1991 fu costantemente tra i primi dieci scacchisti al mondo. Nell'aprile del 1989 si distinse nel torneo svoltosi nella città di Tel Aviv,[5] mentre Il suo miglior piazzamento assoluto fu il quinto posto, raggiunto tra il gennaio 1990 ed il gennaio 1991, nelle classifiche FIDE, con punteggi Elo rispettivamente di 2645 e 2650.[6]

Si è poi trasferito in Turchia, dove ha vinto il campionato turco nel 2006 e 2008.

Metodo di giocoModifica

Nel gioco con il nero predilige la difesa francese contro l'apertura di re, mentre nel gambetto di donna utilizza maggiormente la difesa nimzo-indiana.[7]

OpereModifica

  • (EN) Mikhail Gurevich, Queen's Indian Defence: Kasparov System, Batsford Chess Library, 1992, ISBN 0-8050-2315-1.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN281901695 · ISNI (EN0000 0003 8868 3688 · GND (DE1089258925 · WorldCat Identities (ENviaf-281901695