Apri il menu principale

Michele Armenise

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Michele Armenise
Michele Armenise.jpg
Michele Armenise con la maglia del Pisa (1984)
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170[1] cm
Peso 65[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1992 - giocatore
Carriera
Giovanili
Bari
Squadre di club1
1981-1983 Bari 61 (7)
1983-1986 Pisa 83 (4)
1986-1987 Bari 29 (0)
1987-1988 Cesena 20 (0)
1988-1989 Bari 26 (0)
1989-1991 Pescara 48 (0)
1991-1992 Monopoli 13 (0)
Nazionale
1982 Italia Italia U-21 1 (0)
Carriera da allenatore
2009-2010TorinoColl. Tecnico
2010-2015AtalantaColl. Tecnico
2016-2017BariColl. Tecnico
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Michele Armenise (Bari, 15 dicembre 1961) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo terzino e centrocampista difensivo.

Suo figlio Alessandro, nato a Pisa durante la sua esperienza in nerazzurro, è anch'egli un calciatore.[2]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Ha iniziato nelle giovanili del Bari, dove debutta in prima squadra nella Serie B 1981-1982 affermandosi come titolare e confermando il posto per la stagione successiva.

Nell'estate 1983 viene acquistato dal Pisa dove gioca una stagione in Serie A, una in Serie B e poi un'altra in Serie A; lascia i toscani nel 1986 dopo aver vinto la Mitropa Cup.

Fa quindi ritorno a Bari in Serie B, rimanendovi per un anno, prima di tornare a calcare i campi di Serie A con il Cesena, collezionando 20 presenze in campionato.[3]

La stagione seguente riscende in cadetteria nel Bari, con il quale contribuisce alla promozione in Serie A al termine della Stagione 1988.89, prima di finire la carriera con altri due anni al Pescara in Serie B ed un'ultima stagione al Monopoli in Serie C1.

NazionaleModifica

Nel 1982 colleziona un gettone di presenza in Nazionale italiana Under-21.

AllenatoreModifica

Lasciata la carriera agonistica rimane nel mondo del calcio, entrando nello staff tecnico del Torino.[4]

Il 15 giugno 2010 decide di seguire Stefano Colantuono all'Atalanta, entrando così nello staff tecnico degli orobici[5], dove rimane fino al 4 marzo 2015, giorno in cui Colantuono viene esonerato.

Segue l'allenatore romano anche al Bari, sempre nello stesso ruolo.[6]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Pisa: 1984-1985

Competizioni internazionaliModifica

Pisa: 1985-1986

NoteModifica

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 2 (1985-1986), Panini, 14 maggio 2012, p. 44.
  2. ^ E in casa Armenise si brinda ricerca.repubblica.it
  3. ^ Cesena 1987-1988[collegamento interrotto] Calciatori.com
  4. ^ Torino 2009-2010 Torinofc.it
  5. ^ Atalanta 2010-2011 Archiviato il 12 settembre 2008 in Internet Archive. atalanta.it
  6. ^ UFFICIALE: Bari, Colantuono è il nuovo allenatore tuttomercatoweb.com

Collegamenti esterniModifica