Mico Cundari

attore e doppiatore italiano

Mico Cundari (Siderno, 24 agosto 1930) è un attore e doppiatore italiano.

Mico Cundari

CarrieraModifica

Dopo la laurea in giurisprudenza, frequenta i corsi di recitazione dell'Accademia nazionale d'arte drammatica di Roma diplomandosi nel 1952 assieme ad attori del calibro di Luigi Vannucchi, Franco Graziosi, Alessandro Sperlì, Glauco Mauri e all'allora allievo regista Andrea Camilleri, debuttando nello stesso anno in Amleto, con Vittorio Gassman. Da allora svolge quasi esclusivamente attività teatrale con rare parentesi cinematografiche e più frequentemente televisive.

Negli ultimi anni ha lavorato stabilmente al Teatro Ghione di Roma come protagonista fra l'altro de L'avaro di Molière, Chi ha paura di Virginia Woolf e La guerra di Troia non si farà.

Prosa televisiva RaiModifica

 
Mico Cundari in Dov'è Anna? (1976)

FilmografiaModifica

TeatroModifica

Doppiaggio (parziale)Modifica

BibliografiaModifica

  • Le Teche Rai, la prosa televisiva dal 1954 al 2008
  • Il Radiocorriere

PremiModifica

  • Premio Noce d'oro 1958 come migliore attore giovane d'Italia, per la sua recita in Bello di papà

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica