Apri il menu principale

Mientras haya vida

telenovela messicana
Mientras haya vida
Mientras haya vida.png
Titolo originaleMientras haya vida
PaeseMessico
Anno2007-2008
Formatoserial TV
Generetelenovela
Stagioni1
Puntate188
Durata60 min
Crediti
SoggettoGuillermo Ríos
SceneggiaturaLaura Sosa
Leticia López
Guillermo Ríos
Interpreti e personaggi
ProduttoreEpigmenio Ibarra
Carlos Payán
Casa di produzioneTV Azteca
Prima visione
Prima TV originale
Dal2 maggio 2007
Al18 gennaio 2008
Rete televisivaAzteca Trece
Prima TV in italiano
Dal31 maggio 2009
Al1º gennaio 2010
Rete televisivaLady Channel

Mientras haya vida è una telenovela messicana prodotta dalla casa di produzione Argos per il network TV Azteca e trasmessa dal 2 maggio 2007 al 18 gennaio 2008. I protagonisti sono l'attrice colombiana Margarita Rosa de Francisco già nota al pubblico italiano per la telenovela Aroma de cafè (trasmessa da Retequattro a metà anni '90) e l'argentino - ma messicano d'adozione - Saul Lisazo (molto noto in Sud America ma per la prima volta sui nostri schermi).

In Italia la serie è stata trasmessa a partire dal 31 maggio 2009 al 1º gennaio 2010 in lingua originale su Lady Channel, divenendo così la prima telenovela ad essere trasmessa in territorio italiano senza essere stata doppiata[1].

TramaModifica

Maria Montero è una donna forte e determinata, che gestisce una locanda e cresce da sola tre figlie: Elisa, Gina ed Emiliana. Elisa è la maggiore e la più responsabile, aiuta la madre nella locanda e porta avanti gli studi. Emiliana, è una bambina di 8 anni che desta sempre apprensione per i suoi problemi di cuore, che richiedono cure molto costose. Infine c'è Gina, la più ambiziosa delle tre, sempre alla ricerca di mete impossibili. Maria Montero, troverà l'amore in un mondo che non le appartiene ed al quale non avrebbe mai pensato di appartenere. Conoscerà infatti Hector Cervantes, il quale si è costruito un importante impero finanziario e che è in continuo contrasto con il figlio minore: Alejandro, testimone del suicidio della madre. Hector ha anche un altro figlio: Gael, un uomo malvagio che ordisce spietati piani per dividere la famiglia Montero dalla famiglia Cervantes.

NoteModifica

  1. ^ Fonte: Il mondo dei doppiatori - Mientras haya vida.URL consultato il 26 maggio 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione