Apri il menu principale

Migliarino Pisano

frazione del comune italiano di Vecchiano
Migliarino Pisano
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneVecchiano-Stemma.png Vecchiano
Territorio
Coordinate43°46′01.59″N 10°20′26.25″E / 43.767108°N 10.340625°E43.767108; 10.340625 (Migliarino Pisano)Coordinate: 43°46′01.59″N 10°20′26.25″E / 43.767108°N 10.340625°E43.767108; 10.340625 (Migliarino Pisano)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti2 678[2] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale56019
Prefisso050
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantimigliarinese, migliarinesi[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Migliarino Pisano
Migliarino Pisano

Migliarino Pisano è una frazione del comune italiano di Vecchiano, nella provincia di Pisa, in Toscana.

Indice

Geografia fisicaModifica

Buona parte del suo territorio è occupato dal Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, in particolare l'omonima tenuta. Sono presenti inoltre vaste aree agricole, grazie alla vicinanza del Lago di Massaciuccoli e del fiume Serchio.

StoriaModifica

Migliarino Pisano, per molti secoli, fu feudo della famiglia Orlandi di Pisa.

Alluvione del 2009Modifica

L'area è balzata sulle cronache nazionali alla fine del 2009. A causa delle frequenti piogge, l'esondazione del Serchio aveva provocato l'allagamento dell'intera località di Migliarino, arrecando seri danni alle attività produttive presenti. La stessa Via Aurelia, sommersa dall'acqua, era stata interdetta al traffico assieme all'autostrada.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Architetture religioseModifica

  • Chiesa di San Ranieri, nota anche come San Vincenzo de' Paoli, è la chiesa parrocchiale di Migliarino.[3]
  • Chiesa di San Pietro apostolo (anche detta Chiesaccia di Malaventre), chiesa parrocchiale situata nella località di Malaventre.[4] Risale al periodo tardo-medievale[5] e in origine era dedicata a San Lorenzo.[6] Posti successivamente era anche presenti dei bacini ceramici nel sottogronda risalenti dal XI secolo al XV secolo, alcuni dei quali sono conservati nel museo di San Matteo a Pisa.[6]
  • Oratorio di San Niccolò, chiesa di culto della tenuta di Migliarino.

Aree naturaliModifica

SocietàModifica

Associazioni di volontariato

La Pubblica Assistenza Società Riunite in Pisa è presente con una Sezione della sua Associazione, fornendo numerosi servizi alla cittadinanza.

Infrastrutture e trasportiModifica

La località è un importante snodo viario, in quanto raccordo tra le autostrade A11 e A12 e sede del casello autostradale di Pisa Nord.

NoteModifica

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 323.
  2. ^ Dati censimento Istat 2001
  3. ^ San Ranieri, sito ufficiale della CEI.
  4. ^ San Pietro apostolo, sito ufficiale della CEI.
  5. ^ Emanuele Repetti, «Malaventre Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive.», Dizionario geografico fisico storico della Toscana, 1833-1846.
  6. ^ a b La Chiesaccia di Malaventre, in La Voce del Serchio, 20 settembre 2014. URL consultato il 28 giugno 2018.

BibliografiaModifica

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 3, tomo II, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, pp. 834–839.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica