Apri il menu principale

Miguel Duhamel

pilota motociclistico canadese
Miguel Duhamel
Nazionalità Canada Canada
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 1989
Stagioni 5 (dal 1989 al 1997)
Miglior risultato finale 19º
Gare disputate 10
Podi 3
Punti ottenuti 66
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1992 in classe 500
Miglior risultato finale 12º
Gare disputate 14
Punti ottenuti 31
 

Miguel Duhamel (Montréal, 26 maggio 1968) è un pilota motociclistico canadese, ritiratosi dall'attività agonistica.

CarrieraModifica

Figlio d'arte (il padre Yvon era stato pilota ufficiale Kawasaki negli anni settanta), la sua carriera nel motociclismo è iniziata nel 1988 con la partecipazione a gare di endurance e al campionato canadese Superbike; già nel 1990 ha vinto la sua prima gara del campionato AMA Superbike e nel 1991 ha il suo primo campionato nella categoria Supersport 600, oltre che la Daytona 200 e il Bol d'Or.

Nel 1992 debutta anche nel motomondiale in classe 500, competendo in tutte le gare della stagione, raggiungendo un quinto posto quale miglior risultato in gara e il 12º posto nella graduatoria finale.

Nel 2004 e 2005 vince il settimo e l'ottavo titolo, nella categoria Formula Xtreme, con una Honda CBR600RR.

Negli anni successivi continuare a competere nelle competizioni americane, vincendo il secondo titolo di Supersport nel 1993. Nel 1995 vince due titoli il primo di AMA Superbike e il terzo di Supersport, replicandosi in quest'ultima nelle successive due stagioni.

Dal 1989 al 1997 partecipa, saltuariamente e sempre come wild card, al mondiale Superbike. In cinque stagioni prende il via a sole dieci gare ottenendo 3 podi come posizionamenti di rilievo.

Nel 2007 viene chiamato, in occasione del GP degli USA, a condurre una Honda RC212V del team Honda Gresini in sostituzione dell'infortunato Toni Elías, si deve però ritirare prima del termine della gara[1].

Fino al 2008 è stato pilota ufficiale della Honda America, conquistando con le sue motociclette 8 titoli: uno nella Superbike (1995), cinque nella Supersport (1991, 1993, 1995, 1996, 1997) e due nella Formula Xtreme (2004 e 2005); nonché 5 vittorie alla "Daytona 200" nel 1991, 1997, 1999, 2003 e 2005. Duhamel, detiene il record di stagioni vinte del campionato statunitense.

Risultati in garaModifica

Campionato mondiale SuperbikeModifica

1989 Moto                       Punti Pos.
Suzuki Rit 16 0
1990 Moto                           Punti Pos.
Suzuki 12 15 5 58º
1995 Moto                         Punti Pos.
Honda 3 4 29 19º
1996 Moto                         Punti Pos.
Honda Rit Rit 0
1997 Moto                         Punti Pos.
Honda 3 3 32 19º
2002 Moto                           Punti Pos.
Honda NP NP 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

MotomondialeModifica

1992 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Yamaha Rit 10 Rit 9 7 8 11 6 11 7 7 5 9 31 12º
2007 Classe Moto                                     Punti Pos.
MotoGP Honda Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica