Miguel Ferrer

attore statunitense
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo cestista cileno, vedi Miguel Ferrer García.

Miguel José Ferrer (Santa Monica, 7 febbraio 1955Los Angeles, 19 gennaio 2017) è stato un attore statunitense, di origini portoricane, che ha lavorato in campo cinematografico ma soprattutto televisivo. Era figlio di José Ferrer e cugino di George Clooney.

Miguel José Ferrer

BiografiaModifica

Figlio primogenito dell'attore José Ferrer e della cantante Rosemary Clooney, i suoi fratelli erano Maria, Gabriel, Monsita, e Rafael, quest'ultimo anch'egli attore, ed era cugino di George Clooney. I suoi genitori divorziarono quando lui aveva 12 anni. Grazie a loro, crebbe appassionandosi alla musica e alla recitazione, prendendo lezioni di batteria, arrivando a collaborare con Keith Moon nel suo album Two Sides of the Moon (1975).

Iniziò la sua carriera come attore verso gli inizi degli anni ottanta facendo piccole apparizioni in telefilm come Magnum, P.I. e CHiPs. Nel 1984 ottenne una piccola parte in Star Trek III - Alla ricerca di Spock mentre nel 1987 interpretò il ruolo di Robert Morton in RoboCop. Continuò a lavorare tra serie tv e film tv fino al 1990, quando acquistò popolarità grazie al ruolo dell'agente dell'FBI Albert Rosenfield ne I segreti di Twin Peaks, ruolo che ricoprì anche in Fuoco cammina con me (1992) di David Lynch.

Negli anni seguenti partecipò al film Nome in codice: Nina (1993), a una miniserie tv tratta da L'ombra dello scorpione di Stephen King e fu guest star in E.R. - Medici in prima linea e Will & Grace; inoltre prestò la sua voce per il film Disney Mulan (1998), per il videogioco Halo 2 e doppiò Aquaman ne Le avventure di Superman.

Nel 1995 fu il protagonista del video dei Toto I Will Remember (Ferrer era il migliore amico del chitarrista Steve Lukather).

Nel 2000 recitò in Traffic, mentre nel 2004 apparve in The Manchurian Candidate, ma è noto soprattutto per il ruolo del dottor Garrett Macy nella serie Crossing Jordan, di cui diresse anche alcuni episodi. Apparve in Bionic Woman, serie tv remake de La donna bionica e fu uno dei protagonisti della serie NCIS: Los Angeles, nel ruolo del vicedirettore alle operazioni Owen Granger.

Fu sposato dal 1991 al 2003 con l'attrice Leilani Sarelle, da cui ebbe due figli: Lucas (1993) e Rafael (1996). Dal 2005 era sposato con la produttrice Lori Weintraub.

Miguel Ferrer morì a 61 anni il 19 gennaio 2017 per un cancro alla gola.

Filmografia parzialeModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Miguel Ferrer è stato doppiato da:

Nei prodotti nei quali ha partecipato come doppiatore, è stato sostituito da:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85646797 · ISNI (EN0000 0001 1439 8222 · LCCN (ENn91003925 · GND (DE1011426013 · BNF (FRcb14031061s (data) · BNE (ESXX1013436 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n91003925