Miguel Gomes

regista portoghese

Miguel Gomes (Lisbona, 1972) è un regista e critico cinematografico portoghese.

Biografia modifica

Laureatosi alla Escola Superior de Teatro e Cinema di Lisbona, Miguel Gomes lavora inizialmente come critico cinematografico e autore di testi sul cinema.

Intraprende la carriera di regista nei primi anni duemila. Lavora con un gruppo di giovani produttori formatisi nella sua stessa scuola e si sforza, come altri registi della sua generazione, di creare film d'autore seguendo la tradizione innovativa del cinema portoghese, sia nella dimensione antropologica che artistica, tradizione rinnovata negli anni sessanta dal movimento del nuovo cinema che è in gran parte ispirato al Neorealismo italiano e alla Nouvelle Vague francese.

Favorito dai criteri normativi di sostegno statale alle opere prime e grazie al dinamismo del suo giovane produttore, in breve tempo gli saranno assegnati diversi riconoscimenti in festival nazionali e internazionali.

Il suo penultimo film, Tabu, ottiene il Premio FIPRESCI e il Premio Alfred Bauer alla sessantaduesima edizione dell'Internationale Filmfestspiele Berlin (2012).

Nel 2015 presenta alla Quinzaine des Réalisateurs il film Le mille e una notte - Arabian Nights, opera divisa in tre volumi di circa due ore, suscitando notevole attenzione da parte della critica per l'estrema originalità e audacia.

Filmografia modifica

Regista modifica

  • A Cara que Mereces (2004)
  • Aquele Querido Mês de Agosto (2008)
  • Tabu (2012)
  • Redemption (2013)
  • Le mille e una notte - Arabian Nights (2015)
  • Diários de Otsoga (2021) di Miguel Gomes e Maureen Fazendeiro (Brasile, Portogallo)

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN120517300 · ISNI (EN0000 0000 7807 2064 · LCCN (ENno2010055581 · GND (DE1034624172 · BNE (ESXX5167351 (data) · BNF (FRcb16645742x (data) · J9U (ENHE987007347590105171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010055581