Apri il menu principale
Mike Leigh

Mike Leigh (Salford, 20 febbraio 1943) è un regista e sceneggiatore britannico.

Ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali per i numerosi film da lui girati. Nella sua opera prevalgono i toni dimessi e le storie semplici di persone spesso appartenenti alla classe popolare. Le sue pellicole sono solitamente ambientate a Londra.

Indice

BiografiaModifica

Nasce in una piccola località industriale nei pressi di Manchester dove dimostra un precoce interesse per l'arte visuale, anche per l'influenza del nonno, emigrato russo di religione ebraica, che possedeva un laboratorio di fotografia. Il primo interesse del Mike Leigh ragazzo è il teatro nel quale si cimenta nel paese natale fino a quando decide di trasferirsi a Londra per proseguire gli studi.

A Londra frequenta la Royal Academy of Dramatic Arts e più tardi la London Film School dove studia disegno, pittura, scenografia e recitazione. In seguito entrerà a far parte di diverse compagnie teatrali, attività nella quale rimarrà occupato per tutti gli anni sessanta.

Nel 1971 realizza il primo lungometraggio, che ottiene subito un riconoscimento al Festival di Locarno, ma non incontra un significativo riscontro di pubblico. Negli anni successivi Leigh gira diversi cortometraggi per la televisione affinando il suo stile e facendosi un nome nel settore. Ma è solo alla fine degli anni ottanta che ritorna al cinema con Belle speranze.

Da questo momento in poi diventa un regista di riferimento del cinema inglese con le prove di grande intensità offerte da film come Naked - Nudo, Segreti e bugie e Il segreto di Vera Drake, film che lo designano come uno dei massimi esponenti del realismo inglese.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • Hard Labour (1973)
  • The Permissive Society (Second City Firsts (1975)
  • Nuts in May (Play for Today) (1976)
  • Knock for Knock (Second City Firsts) (1976)
  • Kiss of Death (1977)
  • Abigail's Party (Play for Today) (1977)
  • Who's Who (1978)
  • Grown-Ups (1980)
  • Home Sweet Home (1982)
  • Second City Firsts
  • Meantime (1983)
  • Four Days in July (1985)

CortometraggiModifica

  • The Short and Curlies (1987)
  • A Sense of History (1992)
  • A Running Jump (2012)

Premi e riconoscimentiModifica

Festival di CannesModifica

Mostra del cinema di VeneziaModifica

Festival del film LocarnoModifica

CandidatureModifica

Premio OscarModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN19757100 · ISNI (EN0000 0001 2123 1156 · LCCN (ENn80061658 · GND (DE12223653X · BNF (FRcb123722562 (data) · ULAN (EN500251390