Mike Moore

politico neozelandese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il cestista statunitense, vedi Mike Moore (cestista).
Mike Moore
Mike Moore.jpg

34º Primo ministro della Nuova Zelanda
Durata mandato 4 settembre 1990 –
2 novembre 1990
Monarca Elisabetta II della Nuova Zelanda
Predecessore Geoffrey Palmer
Successore Jim Bolger

Direttore generale dell'Organizzazione Mondiale del Commercio
Durata mandato 1º settembre 1999 –
1º settembre 2002
Predecessore Renato Ruggiero
Successore Supachai Panitchpakdi

Dati generali
Prefisso onorifico The Right Honourable
Partito politico Partito Laburista

Michael "Mike" Kenneth Moore (Whakatane, 28 gennaio 1949Auckland, 2 febbraio 2020) è stato un politico neozelandese, primo ministro della Nuova Zelanda dal 4 settembre al 2 novembre 1990 e Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio dal 1º settembre 1999 al 1º settembre 2002.

PubblicazioniModifica

  • Saving Globalization (Wiley, 2009)
  • A World Without Walls (Cambridge University Press, 2003)
  • On Balance
  • Beyond Today
  • A Pacific Parliament
  • The Added Value Economy
  • Hard Labour
  • Fighting for New Zealand
  • Children of the Poor
  • A Brief History of the Future

OnorificenzeModifica

Onorificenze neozelandesiModifica

  Membro dell'Ordine della Nuova Zelanda
— 31 dicembre 1999[1]
  New Zealand 1990 Commemoration Medal
— 1990[2]

Onorificenze straniereModifica

  Ufficiale Onorario dell'Ordine dell'Australia (Australia)
«Per il servizio al governo dell'Australia meridionale sviluppando iniziative di riforma economica e per il servizio al settore dell'istruzione.»
— 2 dicembre 2011[3]
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Duca Branimir (Croazia)
— giugno 2002[4]
  Commendatore dell'Ordine della Stella Equatoriale (Gabon)
— 2000[2][4]

NoteModifica

  1. ^ (EN) New Year Honours 2000, su gazette.govt.nz, 19 gennaio 2000. URL consultato il 14 gennaio 2021.
  2. ^ a b (EN) Audrey Young, NZ-Australia relationship not understood by outsiders: Mike Moore, in The New Zealand Herald, 12 aprile 2012, ISSN 1170-0777 (WC · ACNP). URL consultato il 14 gennaio 2021.
  3. ^ (EN) Sito web del Dipartimento del Primo Ministro e del Governo: dettaglio decorato.
  4. ^ a b (EN) Mike Moore, WTO Director-General, 1999 to 2002, su wto.org. URL consultato il 14 gennaio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN55200398 · ISNI (EN0000 0001 0974 117X · LCCN (ENn84126797 · GND (DE128487127 · J9U (ENHE987007265540205171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-n84126797