Apri il menu principale

Milan Škriniar

calciatore slovacco
Milan Škriniar
Zen-Int (1).jpg
Škriniar con l'Inter nel 2018
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 188 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2007-2011Žilina
Squadre di club1
2012-2013Žilina12 (1)
2013ViOn Z.M.7 (0)
2013-2016Žilina66 (11)
2016-2017Sampdoria38 (0)
2017-Inter85 (4)
Nazionale
2011Slovacchia Slovacchia U-1710 (2)
2012-2013Slovacchia Slovacchia U-185 (0)
2012-2014Slovacchia Slovacchia U-195 (1)
2012-2017Slovacchia Slovacchia U-2121 (3)
2016-Slovacchia Slovacchia29 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 novembre 2019

Milan Škriniar (Žiar nad Hronom, 11 febbraio 1995) è un calciatore slovacco, difensore dell'Inter e della nazionale slovacca.

Caratteristiche tecnicheModifica

Difensore centrale,[1] impiegato anche come terzino o come mediano,[1] è abile sia nella marcatura degli avversari che nella fase di impostazione della manovra;[2][3] la sua altezza lo rende inoltre efficace nel gioco aereo.[2] È abile soprattutto nelle situazioni di uno contro uno.[4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Žilina e prestito al ViOn Z.M.Modifica

 
Škriniar in azione allo Žilina nel 2015

Cresciuto nelle giovanili dello Žiar nad Hronom, nel 2007 passa nelle giovanili dello Žilina. Il 27 marzo 2012, a soli diciassette anni, esordisce in prima squadra nella partita di Superliga pareggiata 1-1 contro lo ViOn Z.M., giocando 90 minuti.[5] Il 23 novembre successivo segna il suo primo gol da professionista.[6] Il 1º agosto 2013 esordisce in Europa League a Fiume contro i padroni di casa del Rijeka.[7]

Nella stagione 2014-2015 mette a segno 6 reti (3 su rigore) in 32 gare di campionato. Il 22 ottobre 2014 realizza invece la sua prima doppietta in carriera nella gara di Slovenský Pohár vinta per 6-0 contro il Rača.

SampdoriaModifica

Il 29 gennaio 2016 viene acquistato a titolo definitivo dal club italiano della Sampdoria[8] per 1 milione di Euro,[1] e sceglie come numero di maglia il 37.[9] Debutta il 24 aprile 2016 nella partita casalinga vinta contro la Lazio per 2-1 subentrando nei minuti di recupero al posto di Dodó. Il 1º maggio 2016 gioca dal primo minuto nella gara persa 2-0 contro il Palermo. Dopo una prima stagione con sole 3 presenze all'attivo (di cui 2 da titolare),[1] nella seconda diventa titolare della difesa doriana,[1] in cui disputa 35 partite.

InterModifica

Il 7 luglio 2017 viene acquistato dall'Inter a titolo definitivo[10] per 34 milioni di euro;[11] nell'ambito della stessa operazione, Gianluca Caprari si è trasferito in blucerchiato. Il 20 agosto esordisce in campionato nella partita contro la Fiorentina vinta per 3-0 dalla sua nuova squadra.[12] Riesce a confermarsi titolare anche nelle gare seguenti e segna il primo gol in Serie A il 16 settembre, sbloccando all'82' la gara in trasferta contro il Crotone.[13] In maglia nerazzurra disputa un'ottima annata, segnalandosi tra le altre cose per aver disputato tutte le 38 partite di campionato dall'inizio alla fine.[14] Nella stagione successiva si conferma titolare e fa il suo debutto in Champions League contro il Tottenham. Il 2 novembre 2019 raggiunge quota 100 presenze con la maglia dell’Inter in occasione della vittoria esterna contro il Bologna per 1-2.

NazionaleModifica

Nazionali giovaniliModifica

Dopo aver collezionato 18 presenze e 2 gol nelle varie nazionali Under-17, Under-18 e Under-19 della Slovacchia, il 14 novembre 2012 esordisce in Under-21 nella gara amichevole giocata a Marbella e persa per 2-1 contro la Russia Under-21,[15] il 26 marzo 2015 realizza una doppietta nella semifinale del Challenge Trophy, sfida vinta per 4-1 contro la Norvegia Under-23.[16] L'11 ottobre 2015, nella partita valida per le qualificazioni agli Europei Under-21 del 2017, realizza al 64' il gol del provvisorio 2-1 nella gara vinta 3-1 contro i Paesi Bassi Under-21.[17]

Nazionale maggioreModifica

Il 12 maggio 2016 il CT della nazionale maggiore slovacca, Ján Kozák, lo inserisce nella lista dei 27 giocatori arruolati al ritiro pre-Europeo 2016.[18] Esordisce in nazionale il 27 maggio seguente giocando tutti i 90 minuti della partita amichevole vinta 3-1 contro la Georgia.[19] Il 30 maggio viene inserito nella lista dei 23 giocatori che prenderanno parte all'Europeo in Francia.[20][21] Il 20 giugno seguente a Saint-Étienne debutta nella manifestazione europea subentrando al 78' minuto a Vladimir Weiss nella gara pareggiata 0-0 contro l'Inghilterra. Gioca titolare 6 giorni dopo l'ottavo di finale perso 3-0 contro la Germania.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 2 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totali
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012   Žilina SL 2 0 CS 1 0 UEL 0 0 - - - 3 0
2012-gen. 2013 SL 10 1 CS 4 0 UCL 0 0 - - - 14 1
gen.-giu. 2013   ViOn Z.M. SL 7 0 CS - - - - - - - - 7 0
2013-2014   Žilina SL 15 1 CS 1 0 UEL 1[22] 0 - - - 17 1
2014-2015 SL 32 6 CS 3 2 - - - - - - 35 8
2015-gen. 2016 SL 18 4 CS 1 1 UEL 8[22] 0 - - - 27 5
Totale Žilina 77 12 10 3 9 0 - - 96 15
gen.-giu. 2016   Sampdoria A 3 0 CI - - UEL - - - - - 3 0
2016-2017 A 35 0 CI 0 0 - - - - - - 35 0
Totale Sampdoria 38 0 0 0 - - - - 38 0
2017-2018   Inter A 38 4 CI 2 0 - - - - - - 40 4
2018-2019 A 35 0 CI 2 0 UCL+UEL 6+3 0+0 - - - 46 0
2019-2020 A 12 0 CI 0 0 UCL 4 0 - - - 16 0
Totale Inter 85 4 4 0 13 0 - - 102 4
Totale carriera 206 16 14 3 22 0 - - 243 19

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Slovacchia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-5-2016 Wels Slovacchia   3 – 1   Georgia Amichevole -
29-5-2016 Augusta Germania   1 – 3   Slovacchia Amichevole -   78’
20-6-2016 Saint-Étienne Slovacchia   0 – 0   Inghilterra Euro 2016 - 1º turno -   78’
26-6-2016 Lilla Germania   3 – 0   Slovacchia Euro 2016 - Ottavi di finale -
11-10-2016 Trnava Slovacchia   3 – 0   Scozia Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2016 Trnava Slovacchia   4 – 0   Lituania Qual. Mondiali 2018 -
15-11-2016 Vienna Austria   0 – 0   Slovacchia Amichevole -   46’
26-3-2017 Ta' Qali Malta   1 – 3   Slovacchia Qual. Mondiali 2018 -
10-6-2017 Vilnius Lituania   1 – 2   Slovacchia Qual. Mondiali 2018 -   42’
1-9-2017 Trnava Slovacchia   1 – 0   Slovenia Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Londra Inghilterra   2 – 1   Slovacchia Qual. Mondiali 2018 -   70’
8-10-2017 Trnava Slovacchia   3 – 0   Malta Qual. Mondiali 2018 -
10-11-2017 Leopoli Ucraina   2 – 1   Slovacchia Amichevole -
14-11-2017 Trnava Slovacchia   1 – 0   Norvegia Amichevole -   64’
22-3-2018 Bangkok Emirati Arabi Uniti   1 – 2   Slovacchia Amichevole -
25-3-2018 Bangkok Thailandia   2 – 3   Slovacchia Amichevole -   73’
31-5-2018 Trnava Slovacchia   1 – 1   Paesi Bassi Amichevole -
4-6-2018 Ginevra Slovacchia   1 – 2   Marocco Amichevole -   43’
9-9-2018 Leopoli Ucraina   1 – 0   Slovacchia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
13-10-2018 Trnava Slovacchia   1 – 2   Rep. Ceca UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   83’
16-10-2018 Solna Svezia   1 – 1   Slovacchia Amichevole -
16-11-2018 Trnava Slovacchia   4 – 1   Ucraina UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
19-11-2018 Praga Rep. Ceca   1 – 0   Slovacchia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   69’
21-3-2019 Trnava Slovacchia   2 – 0   Ungheria Qual. Euro 2020 -   90’
24-3-2019 Cardiff Galles   1 – 0   Slovacchia Qual. Euro 2020 -
11-6-2019 Baku Azerbaigian   1 – 5   Slovacchia Qual. Euro 2020 -
6-9-2019 Bratislava Slovacchia   0 – 4   Croazia Qual. Euro 2020 -
9-9-2019 Budapest Ungheria   1 – 2   Slovacchia Qual. Euro 2020 -
10-10-2019 Trnava Slovacchia   1 – 1   Galles Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 29 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Slovacchia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-11-2012 Marbella Russia Under-21   2 – 1   Slovacchia Under-21 Amichevole -   89’
15-1-2013 Óbidos Portogallo Under-20   1 – 1   Slovacchia Under-21 Amichevole -   79’   90’
17-1-2013 Santarém Portogallo Under-20   0 – 0   Slovacchia Under-21 Amichevole -   61’
6-2-2013 Valencia Slovacchia Under-21   1 – 0   Svizzera Under-21 Amichevole -   90’
9-6-2014 Trelleborg Svezia Under-21   1 – 0   Slovacchia Under-21 Amichevole -
14-10-2014 Reggio Emilia Italia Under-21   3 – 1   Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 -   21’
26-3-2015 Myjava Slovacchia Under-21   4 – 1   Norvegia Under-23 Amichevole 2
30-3-2015 Zlaté Moravce Slovacchia Under-21   0 – 0   Ucraina Under-21 Amichevole -   65’
29-4-2015 Senica Slovacchia Under-21   2 – 0   Rep. Ceca Under-21 Amichevole -
11-6-2015 Nowy Sącz Polonia Under-20   0 – 1   Slovacchia Under-21 Amichevole -
6-9-2015 Sluck Bielorussia Under-21   1 – 0   Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - cap.   66’
8-10-2015 Myjava Slovacchia Under-21   2 – 0   Cipro Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
11-10-2015 Nimega Paesi Bassi Under-21   1 – 3   Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 1
17-11-2015 Myjava Slovacchia Under-21   4 – 2   Paesi Bassi Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
29-3-2016 Myjava Slovacchia Under-21   5 – 0   Turchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -   44’
2-9-2016 Kassel Germania Under-21   3 – 0   Slovacchia Under-21 Amichevole -   46’
5-9-2016 Larnaca Cipro Under-21   0 – 3   Slovacchia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - cap.
7-10-2016 Myjava Slovacchia Under-21   3 – 1   Bielorussia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - cap.
16-6-2017 Lublino Polonia Under-21   1 – 2   Slovacchia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -   71’
19-6-2017 Kielce Slovacchia Under-21   1 – 2   Inghilterra Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
22-6-2017 Lublino Slovacchia Under-21   3 – 0   Svezia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
Totale Presenze 21 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Žilina: 2011-2012
Žilina: 2011-2012
Žilina: 2012

IndividualeModifica

Polonia 2017

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Skriniar the elegant heir to Skrtel's throne, su ESPN.com, 4 settembre 2017. URL consultato il 3 settembre 2019.
  2. ^ a b Inter, ecco Milan Skriniar: tutti i punti di forza del difensore slovacco, su fcinternews.it, 1º luglio 2017.
  3. ^ GdS – Bergomi: "Colpito da Skriniar ha grandi qualità, ma deve crescere", su spaziointer.it, 9 agosto 2017.
  4. ^ Skriniar maestro nell'uno contro uno: "Impressionante, nei duelli riesce sempre a...", su fcinter1908.it, 29 dicembre 2018.
  5. ^ Zlate Moravce-Zilina 1-1
  6. ^ Zilina-Zlate Moravce 4-1
  7. ^ Rijeka-Zelina 2-1
  8. ^ Il difensore slovacco Skriniar alla Sampdoria a titolo definitivo, su sampdoria.it.
  9. ^ I nuovi stranieri della Serie A: Milan Škriniar (Sampdoria)., SpazioCalcio.it, 29 gennaio 2016.
  10. ^ Skriniar è dell'Inter!, su inter.it, 7 luglio 2017.
  11. ^ Inter, il mercato a bilancio: plusvalenze da 49 milioni, 34 milioni per Skriniar, su calcioefinanza.it, 26 ottobre 2018.
  12. ^ Andrea Sorrentino, La nuova frizzante Inter dello stratega Spalletti il primo esame è superato, in la Repubblica, 21 agosto 2017, p. 36.
  13. ^ Mirko Graziano, Crotone-Inter 0-2: Skriniar e Perisic in gol, Spalletti a punteggio pieno, su gazzetta.it, 16 settembre 2017.
  14. ^ Valerio Clari, Inter, i protagonisti della stagione: Icardi retrò, Perisic barometro, Skriniar più di Zanetti, su gazzetta.it, 21 maggio 2018.
  15. ^ Russia-Slovacchia 2-1, transfermarkt.it, 14 novembre 2012. URL consultato il 1º aprile 2017.
  16. ^ Slovacchia-Norvegia 4-1
  17. ^ Paesi Bassi-Slovacchia 1-3
  18. ^ Skriniar sogna EURO 2016: il blucerchiato pre-convocato dalla Slovacchia
  19. ^ Test positivo per Skriniar: la Slovacchia batte 3-1 la Georgia
  20. ^ Un blucerchiato all’Europeo: Skriniar convocato dalla Slovacchia
  21. ^ (SK) Ján Kozák oznámil mená pre Euro 2016, su futbalsfz.sk, 30 maggio 2016. URL consultato il 30 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2016).
  22. ^ a b Nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica