Apri il menu principale

Miley Cyrus & Her Dead Petz

album di Miley Cyrus del 2015
Miley Cyrus & Her Dead Petz
ArtistaMiley Cyrus
Tipo albumStudio
Pubblicazione30 agosto 2015
Durata92:06
Dischi1
Tracce23
GenerePop psichedelico[1][2]
Contemporary R&B[2]
Musica sperimentale[3]
EtichettaSmiley Miley Inc., RCA
ProduttoreMiley Cyrus (esecutivo), The Flaming Lips, Oren Yoel, Dennis Coyne, Mike Will Made It
Registrazione2014–2015
FormatiDownload digitale
Miley Cyrus - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo
(2017)
Logo
Logo del disco Miley Cyrus & Her Dead Petz

Miley Cyrus & Her Dead Petz è il quinto album in studio della cantautrice statunitense Miley Cyrus, pubblicato il 30 agosto 2015 dalla Smiley Miley Inc. e dalla RCA Records.[4]

Originariamente reso disponibile esclusivamente sulla piattaforme di streaming online Soundcloud, l'album è stato pubblicato per il download digitale su iTunes il 10 aprile 2017.[5]

TracceModifica

  1. Dooo It! – 3:35 (Miley Cyrus, Wayne Coyne, Steven Drozd, Dennis Coyne)
  2. Karen Don't Be Sad – 4:52 (Miley Cyrus, Wayne Coyne, Steven Drozd)
  3. The Floyd Song (aka Sunrise) – 5:16 (Miley Cyrus, Steven Drozd, Wayne Coyne, Dennis Coyne)
  4. Something About Space Dude – 3:28 (Miley Cyrus, Wayne Coyne, Derek Brown, Steven Drozd, Dennis Coyne)
  5. Space Boots – 4:39 (Miley Cyrus)
  6. Fuckin Fucked Up – 0:50 (Miley Cyrus, Dennis Coyne)
  7. BB Talk – 4:32 (Miley Cyrus)
  8. Fweaky – 3:47 (Miley Cyrus)
  9. Bang Me Box – 3:41 (Miley Cyrus)
  10. Milky Milky Milk – 4:47 (Miley Cyrus, Wayne Coyne, Steven Drozd, Dennis Coyne)
  11. Slab of Butter (Scorpion) (featuring Sarah Barthel of Phantogram) – 5:01 (Miley Cyrus, Wayne Coyne, Steven Drozd, Dennis Coyne)
  12. I'm So Drunk – 0:46 (Miley Cyrus)
  13. I Forgive Yiew – 3:14 (Miley Cyrus, Sam Hook)
  14. I Get So Scared – 3:53 (Miley Cyrus)
  15. Lighter – 5:19 (Miley Cyrus)
  16. Tangerine (featuring Big Sean) – 5:05 (Miley Cyrus, Steven Drozd, Wayne Coyne, Dennis Coyne, Big Sean)
  17. Tiger Dreams – 5:52 (Miley Cyrus, Steven Drozd, Wayne Coyne)
  18. Evil Is but a Shadow (featuring Ariel Pink) – 4:35 (Miley Cyrus, Wayne Coyne, Steven Drozd, Derek Levi Brown, Dennis Coyne)
  19. Cyrus Skies – 5:33 (Miley Cyrus, Steven Drozd, Wayne Coyne)
  20. 1 Sun – 3:59 (Miley Cyrus)
  21. Miley Tibetan Bowlzzz – 2:09 (Miley Cyrus, Steven Drozd)
  22. Pablow the Blowfish – 3:30 (Miley Cyrus)
  23. Twinkle Song – 3:43 (Miley Cyrus)

FormazioneModifica

  • Miley Cyrusvoce, produzione esecutiva, produzione (tracce 1-5, 10, 11, 16-19, 22 e 23), registrazione aggiuntiva (traccia 4), registrazione (tracce 5, 7, 9, 12, 13, 15, 20 e 23), missaggio (traccia 7)
  • The Flaming Lips – produzione e missaggio (tracce 1-4, 6, 7, 10-13, 17-19 e 21), registrazione (tracce 1-4, 6, 7, 10-12, 16-19)
  • Dennis Coyne – registrazione (tracce 1-4, 6-8, 10-13, 17-19), missaggio (tracce 1-4, 6, 10-12, 16-19 e 21), produzione (tracce 6 e 13)
  • Dave Fridmann – missaggio (traccia 2), missaggio aggiuntivo (tracce 4, 6, 10 e 12), produzione aggiuntiva (tracce 6, 11 e 12)
  • Mike Fridmann – assistenza tecnica (tracce 2, 4, 6, 10 e 12)
  • Oren Yoel – produzione, strumentazione e programmazione (tracce 5, 7, 14 e 20), missaggio (traccia 5 e 7)
  • Doron Dina – missaggio (traccia 5), assistenza tecnica (tracce 7, 14 e 20)
  • Mike Will Made It – produzione (tracce 8, 9, 11, 13 e 15), registrazione (tracce 11 e 13)
  • A+ – coproduzione (tracce 8 e 15)
  • Steve "The Sauce" Hybicki – missaggio (tracce 8, 9, 13 e 16)
  • Darryle Gayle – assistenza tecnica (traccia 8)
  • Resource – coproduzione (traccia 9)
  • Paul David Hager – missaggio (tracce 9, 13, 14, 15 e 22), ingegneria del suono
  • Randy Lanphear – assistenza tecnica (tracce 9, 13 e 15)
  • Sarah Barthel – voce e produzione aggiuntive (traccia 11)
  • Ryder Ripps, Jon Baken – coproduzione (tracce 11 e 13)
  • Josh Hager – registrazione (tracce 11 e 13)
  • Sean Tallman – missaggio (tracce 14 e 20)
  • Big Sean – voce aggiuntiva (traccia 16)
  • Ariel Pink – voce aggiuntiva (traccia 17)
  • Billy Ray Cyrus – registrazione (traccia 21)
  • Linda Perry – registrazione (traccia 23)
  • Luis Flores – assistenza tecnica (traccia 23)
  • Dave Kutch – mastering

NoteModifica

  1. ^ (EN) Rob Sheffield, 2015: The Year Teen Pop Grew Up, Rolling Stone, 14 dicembre 2015. URL consultato l'8 ottobre 2017.
  2. ^ a b Vassilios Karagiannis, Miley Cyrus - Miley Cyrus And Her Dead Petz, Onda Rock, 24 ottobre 2015. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Mikael Wood, 'Miley Cyrus & Her Dead Petz': a wrecking ball in need of a target, Los Angeles Times, 1º settembre 2015. URL consultato l'8 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) Joe Coscarelli, Inside the Making of 'Dead Petz,' Miley Cyrus’s Surprise Album, The New York Times, 30 agosto 2015. URL consultato il 1º settembre 2015.
  5. ^ Miley Cyrus & Her Dead Petz, iTunes. URL consultato il 6 maggio 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica