Mille papaveri rossi

album di AA.VV. del 2003
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo programma televisivo di Rai Storia, vedi Mille papaveri rossi (programma televisivo).
Mille papaveri rossi
ArtistaAA.VV.
Tipo albumStudio
Pubblicazionegiugno 2003
Durata143:00
Dischi2
Tracce37 (18 + 19)
GenerePop
Produttorerivista anarchica "A"
Notecover di Fabrizio De André

Mille papaveri rossi è un album tributo a Fabrizio De André, pubblicato in formato doppio CD nel 2003 per Editrice A e a cui hanno partecipato vari artisti sia italiani che internazionali[1]. Il titolo dell'album riprende le parole contenute nella canzone La guerra di Piero di Fabrizio De André.

Il discoModifica

Questo doppio album, frutto dell'iniziativa della rivista anarchica "A" e curato da Marco Pandin, è una raccolta di brani di Fabrizio De André, uscita la prima volta nell'estate del 2003 in una versione non commercializzabile, in quanto per ottenerla bisognava fare una sottoscrizione alla rivista. Esaurite le 3000 copie disponibili è stata riproposta nel 2004 con una diversa veste grafica e con un libretto allegato di 71 pagine.

In copertina una vignetta di Andrea Pazienza che raffigura Sandro Pertini

Le 37 canzoni sono eseguite da personaggi anche meno noti del panorama musicale italiano, con risultati talora sorprendenti come originalità. Si segnalano tra gli altri la cantautrice astigiana Lalli, Giorgio Cordini chitarrista e collaboratore più volte di Fabrizio De André anche negli ultimi tour e il musicista e musicologo Franco Fabbri.

TracceModifica

CD 1Modifica

  1. Judith Malina / Le nuvole
  2. Marmaja / Crêuza de mä
  3. Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo con Stefano Giaccone / Ho visto Nina volare
  4. Paolo Capodacqua / Morire per delle idee
  5. The Walkabouts / Desamistade
  6. Stefano Maria Ricatti Ensemble / Il pescatore
  7. Eire Nua / Geordie
  8. Franco Fabbri / Hotel Supramonte
  9. Lalli / Ave Maria
  10. Roberto Bartoli / Se ti tagliassero a pezzetti
  11. Sniper / Inverno
  12. Paolo Capodacqua / Un malato di cuore
  13. Bonifica Emiliana Veneta / Amico fragile
  14. Andrea Parodi e Bocephus King / Suzanne
  15. Frontiera / Nella mia ora di libertà
  16. Stefano Giaccone / La ballata dell'eroe
  17. Kurkuma / La guerra di Piero
  18. Laborintus / Canzone del maggio

CD 2Modifica

  1. Lino Straulino / Verranno a chiederti del nostro amore
  2. Mercanti di Liquore / Bocca di Rosa
  3. Mideando String Quartet / Un giudice
  4. Alessio Lega / Canto del servo pastore
  5. FLK / Khorakhané
  6. Alexian Group / Khorakhané (2ª parte)
  7. Bevano Est / Sidún
  8. Sergio Pugnalin e Marco Giaccaria / Jamín-a
  9. Fratelli di Soledad / Fiume Sand Creek
  10. Compagnia Angeli del Non Dove / Fila la lana
  11. Judas 2 / 'Â pittima
  12. Spoon River Band / Girotondo
  13. Giorgio Cordini / La ballata dell'eroe
  14. Gang / Giovanna d'Arco
  15. La Rosa Tatuata / Rimini
  16. Arbe Garbe / Maria nella bottega d'un falegname
  17. L'Estorio Drolo / Il suonatore Jones
  18. Alberto Cesa e Cantovivo / Canzone del maggio
  19. Stefano Santangelo / Il pescatore

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica