Apri il menu principale
Milwaukee Brewers
Baseball Baseball pictogram.svg
Campione della NL Central division in carica
Logo Milwaukee Brewers.gif
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit left arm bluecuffpiping.png
Kit right arm bluecuffpiping.png
Kit trousers beltonwhite.png

Casa

Kit left arm bluecuffpiping.png
Kit right arm bluecuffpiping.png
Kit trousers beltongrey.png

Trasferta

Kit left arm pinstripesonwhite.png
Kit right arm pinstripesonwhite.png
Kit trousers pinstripesonwhite.png

Terza

Colori sociali               
Blu marino, oro, bianco
Dati societari
Città Milwaukee
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Lega National League
Division Central
Fondazione 1969
Denominazione Seattle Pilots (1969)

Milwaukee Brewers (1970–presente)

Proprietario Mark Attanasio
General manager David Stearns
Allenatore Craig Counsell (2015-presente)
Sito web milwaukee.brewers.mlb.com
Palmarès
World Series Nessuna
Titoli di League 1
Titoli di Division 3
Wild card 1
Impianto di gioco
Miller Park0001.jpg
Miller Park (2001-presente)
41900 posti

I Milwaukee Brewers sono una squadra professionistica di baseball della Major League Baseball (MLB), con sede a Milwaukee, Wisconsin. Sono membri della Central division della National League (NL). Il nome della squadra (birrai) deriva dall'associazione della città con la produzione di birra.[1] A partire dal 2001, i Brewers disputano le loro gare interne al Miller Park, con una capacità di 41.900 posti a sedere.

La squadra fu fondata nel 1969 come Seattle Pilots, un expansion team della American League (AL), a Seattle, Washington. I Pilots disputavano le loro gare casalinghe al Sick's Stadium. Dopo una sola stagione, la squadra fu trasferita a Milwaukee, diventando nota come Brewers e giocando le sue partite a Milwaukee County Stadium. Nel 1998, i Brewers passarono alla National League.

Alla stagione 2015, i Brewers hanno disputato più di 7.000 partite nella stagione regolare. La loro unica apparizione alle World Series avvenne nel 1982. Dopo avere vinto le AL Championship Series contro i California Angels, i Brewers affrontarono i St. Louis Cardinals nella finalissima, perdendo 4-3. Nel 2011, i Brewers vinsero le Division Series contro gli Arizona Diamondbacks per 3–2, ma persero nelle NL Championship Series contro i Cardinals futuri campioni.

Indice

StoriaModifica

Gli originali BrewersModifica

I Milwaukee Brewers furono una delle originarie otto squadre a prendere parte all'American League nell'anno di nascita, il 1901. Dopo una sola stagione la franchigia fu spostata a Saint Louis dove prese il nome di St.Louis Browns. I Browns giocarono nell'American League fino al 1954, con un'apparizione alle World Series del 1944, dopodiché si trasferirono a Baltimora cambiando nuovamente nome e diventando gli attuali Baltimore Orioles.

Gli attuali BrewersModifica

L'espansione della American League del 1969 portò alla nascita dei Kansas City Royals e dei Seattle Pilots. La città di Seattle tuttavia non si dimostrò all'altezza di sostenere una squadra professionistica di baseball perciò i Pilots dopo una sola stagione si trasferirono a Milwaukee dove ripresero il nome dell'originale squadra del luogo, i Milwaukee Brewers, appunto.

Statistiche e date da ricordareModifica

 
logo commemorativo dei 25 anni dalle World Series giocate dai Brewers nel 1982

La migliore stagione per la franchigia è stata quella 1979 quando i Brewers chiusero con un record di 95 vinte e 66 perse; la peggiore fu la 2002 con 56 gare vinte e ben 106 perse. L'unica apparizione dei Milwaukee Brewers alle World Series è quella del 1982 contro i St. Louis Cardinals. I Brewers persero la serie in 7 gare. Dopo diverse stagioni negative i Brewers hanno chiuso la stagione 2005 con un record in pareggio vincendo 81 gare e perdendone altrettante; erano 13 anni che la squadra aveva un record negativo.

Per tre volte un giocatore dei Brewers ha ricevuto il MLB Most Valuable Player award: nella stagione 1981 Rolie Fingers mentre nel 1982 e nel 1989 Robin Yount.

Pat Listach è l'unico giocatore dei Brewers ad aver ricevuto il MLB Rookie of the Year award: è successo nella stagione 1992.

Il 13 giugno 1997 i Milwaukee Brewers sono stati la prima squadra dell'American League ad affrontare nella Stagione regolare una squadra della National League; dalla stagione successiva i Brewers fanno ufficialmente parte della National League, diventando la prima squadra della Major League Baseball moderna a muoversi da una lega all'altra.

StadioModifica

 
logo alternativo dei Milwaukee Brewers

L'attuale stadio dei Milwaukee Brewers è il Miller Park, uno dei più affascinanti e moderni impianti di baseball, che dalla stagione 2000 ha sostituito il Milwaukee County Stadium, casa dei Brewers per 30 anni; il Miller Park porta il nome dell'industria della birra Miller, proprietaria e sponsor della franchigia e dell'impianto. Proprio in occasione dello spostamento nel nuovo campo da gioco i Brewers nella stagione 2000 hanno optato per un restyling dell'immagine della squadra: logo, colori sociali e divise da gioco sono stati così modificati; il disegno del logo principale è basato proprio sul famoso logo della birra Miller e l'accostamento si nota ancora di più nel logo alternativo che riprende la M di Milwaukee, la spiga di grano della birra e la sagoma dello Stato del Wisconsin. La città di Milwaukee ha ospitato per due volte l'MLB All-Star Game, uno nel 1975 e uno nel 2002.

Giocatori importantiModifica

Membri della Baseball Hall of FameModifica

Hall of Famer dei Milwaukee Brewers
Giocatore Anno
Hank Aaron 1982
Rollie Fingers 1992
Paul Molitor 2004
Don Sutton 1998
Robin Yount 1999
Note
I giocatori in grassetto sono riprodotti nella Hall of Fame con l'uniforme dei Brewers
Nessun giocatore dell'annata giocata come Seattle Pilots è stato introdotto nella Hall of Fame

Numeri ritiratiModifica

 
Paul
Molitor

3B
Ritirato nel 1999
 
Robin
Yount

SS
Ritirato nel 1994
 
Rollie
Fingers

P
Ritirato nel 1992
 
Hank
Aaron

OF
Ritirato nel 1976
 
Jackie
Robinson

-
Ritirato da MLB nel '97

TradizioniModifica

A metà del sesto inning, durante ogni partita casalinga dei Milwaukee Brewers, ha luogo la celebre "Sausage Race" (Corsa delle Salsicce, che sono le mascotte della squadra). Tale corsa consiste in una prova di velocità tra cinque impiegati della società indossanti un costume di 2.21 metri a forma di salsiccia (una tedesca, una polacca, una italiana, un hot dog americano e un chorizo).

Nel 2003 è uscito nei cinema il film Mr. 3000 con l'attore Bernie Mac. Il film narra la storia di Stan Ross, immaginario battitore dei Milwaukee Brewers che decide di ritirarsi dopo la sua battuta valida numero 3000, all'apice della carriera, ma è costretto a ritornare in campo dopo alcuni anni per vedere riconosciuto il suo record.

Roster attualeModifica

Milwaukee Brewers roster
Roster Giocatori inattivi Staff tecnico
Lanciatori
Rotazione dei partenti
45 Jhoulys Chacín
47 Gio Gonzalez
20 Wade Miley
Bullpen
39 Corbin Burnes
41 Junior Guerra
71 Josh Hader
46 Corey Knebel
51 Freddy Peralta
48 Joakim Soria
53 Brandon Woodruff
Closer
32 Jeremy Jeffress
Ricevitori
15 Erik Kratz
9 Manny Piña
Interni
24 Jesús Aguilar
3 Orlando Arcia
18 Mike Moustakas
14 Hernán Pérez
5 Jonathan Schoop
21 Travis Shaw
Esterni
8 Ryan Braun
23 Keon Broxton
6 Lorenzo Cain
28 Curtis Granderson
16 Domingo Santana
22 Christian Yelich
Lanciatori
43 Matt Albers
57 Chase Anderson
50 Jacob Barnes
33 Xavier Cedeno
27 Zach Davies
- Marcus Diplan
37 Adrian Houser
38 Dan Jennings
25 Jordan Lyles
56 Aaron Wilkerson
54 Taylor Williams
Ricevitori
26 Jacob Nottingham
Interni
- Mauricio Dubón
13 Tyler Saladino
7 Eric Thames
Manager
30 Craig Counsell
Coach
11 Darnell Coles (battitori)
63 Robinzon Díaz (ricevitore bullpen)
55 Marcus Hanel (ricevitore bullpen)
36 Derek Johnson (lanciatori)
40 Jason Lane (assistente battitori)
59 Pat Murphy (panchina/ricevitori)
0 Ed Sedar (terza base/esterni)
31 Carlos Subero (prima base/interni)
58 Lee Tunnell (bullpen)
Lista infortunati per almeno 60 giorni
52 Jimmy Nelson
35 Brent Suter
12 Stephen Vogt
Legenda

  Lista degli infortunati per 7 o 10 giorni
Lista delle sospensioni
# Congedo personale

25 attivi, 15 inattivi, 3 sulla lista infortunati (60 giorni)

Roster aggiornato al 4 ottobre 2018
TransazioniGrafico di profondità


Affilitate nelle Minor leagueModifica

NoteModifica

  1. ^ Brewers Timeline, su MLB.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn81058138