Ministri dell'Interno del Regno d'Italia

lista di un progetto Wikimedia

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ministero dell'Interno.

Il presente elenco raccoglie tutti i nomi dei titolari del Ministero dell'Interno dall'Unità d'Italia, nel 1861, col Governo Cavour fino al Governo De Gasperi.

Indice

ListaModifica

Ministro Partito Foto Mandato Governo
Marco Minghetti Destra storica   17 marzo 1861 - 12 giugno 1861 Governo Cavour
12 giugno 1861 - 1º settembre 1861 Governo Ricasoli I
Bettino Ricasoli Destra storica   1º settembre 1861 - 3 marzo 1862
Urbano Rattazzi Sinistra Storica   3 marzo - 8 dicembre 1862 Governo Rattazzi I
Ubaldino Peruzzi Sinistra Storica   8 dicembre 1862 - 24 marzo 1863 Governo Farini
24 marzo 1863 - 28 settembre 1864 Governo Minghetti I
Giovanni Lanza Destra storica   28 settembre 1864 - 1º settembre 1865 Governo La Marmora II
Giuseppe Natoli Destra storica   1º settembre 1865 - 4 dicembre 1865
Desiderato Chiaves Destra storica   4 dicembre 1865 - 31 dicembre 1865
31 dicembre 1865 - 20 giugno 1866 Governo La Marmora III
Bettino Ricasoli Destra storica   17 giugno 1866 - 10 aprile 1867 Governo Ricasoli II
Urbano Rattazzi Sinistra Storica   10 aprile 1867 - 27 ottobre 1867 Governo Rattazzi II
Filippo Antonio Gualterio Destra storica   27 ottobre 1867 - 5 gennaio 1868 Governo Menabrea I
Carlo Cadorna Destra storica   5 gennaio 1868 - 10 settembre 1868 Governo Menabrea II
Gerolamo Cantelli Destra storica   10 settembre 1868 - 13 maggio 1869
Luigi Ferraris Destra storica   13 maggio 1869 - 22 ottobre 1869 Governo Menabrea III
Antonio Starrabba Destra storica   22 ottobre 1869 - 14 dicembre 1869
Giovanni Lanza Destra storica   14 dicembre 1869 - 10 luglio 1873 Governo Lanza
Gerolamo Cantelli Destra storica   10 luglio 1873 - 25 marzo 1876 Governo Minghetti II
Giovanni Nicotera Sinistra Storica   25 marzo 1876 - 26 dicembre 1877 Governo Depretis I
Francesco Crispi Sinistra Storica   26 dicembre 1877 - 7 marzo 1878 Governo Depretis II
Agostino Depretis Sinistra Storica   7 marzo 1878 - 24 marzo 1878
Giuseppe Zanardelli Sinistra Storica   24 marzo 1878 - 19 dicembre 1878 Governo Cairoli I
Agostino Depretis Sinistra Storica   19 dicembre 1878 - 14 luglio 1879 Governo Depretis III
Tommaso Villa Sinistra Storica   14 luglio 1879 - 25 novembre 1879 Governo Cairoli II
Agostino Depretis Sinistra Storica   25 novembre 1879 - 29 maggio 1881 Governo Cairoli III
29 maggio 1881 - 25 maggio 1883 Governo Depretis IV
25 maggio 1883 - 30 marzo 1884 Governo Depretis V
30 marzo 1884 - 29 giugno 1885 Governo Depretis VI
29 giugno 1885 - 4 aprile 1887 Governo Depretis VII
Francesco Crispi Sinistra Storica   4 aprile 1887 - 29 luglio 1887 Governo Depretis VIII
29 luglio 1887 - 9 marzo 1889 Governo Crispi I
9 marzo 1889 - 6 febbraio 1891 Governo Crispi II
Giovanni Nicotera Sinistra Storica   6 febbraio 1891 - 15 maggio 1892 Governo Starrabba I
Giovanni Giolitti Sinistra Storica   15 maggio 1892 - 15 dicembre 1893 Governo Giolitti I
Francesco Crispi Sinistra Storica   15 dicembre 1893 - 14 giugno 1894 Governo Crispi III
14 giugno 1894 - 10 marzo 1896 Governo Crispi IV
Antonio Starrabba Destra storica   10 marzo 1896 - 11 luglio 1896 Governo Starrabba II
11 luglio 1896 - 14 dicembre 1897 Governo Starrabba III
14 dicembre 1897 - 1º giugno 1898 Governo Starrabba IV
1º giugno 1898 - 29 giugno 1898 Governo Starrabba V
Luigi Pelloux Militare   29 giugno 1898 - 14 maggio 1899 Governo Pelloux I
14 maggio 1899 - 24 giugno 1900 Governo Pelloux II
Giuseppe Saracco Sinistra Storica   24 giugno 1900 - 15 febbraio 1901 Governo Saracco
Giovanni Giolitti Sinistra Storica   15 febbraio 1901 - 21 giugno 1903 Governo Zanardelli
Giuseppe Zanardelli ad interim Sinistra Storica   21 giugno 1903 - 3 novembre 1903
  Giovanni Giolitti Sinistra Storica   3 novembre 1903 - 12 marzo 1905 Governo Giolitti II

Tommaso Tittoni

Destra storica   12 marzo 1905 - 27 marzo 1905 Governo Tittoni
27 marzo 1905 - 24 dicembre 1905 Governo Fortis I
Alessandro Fortis Sinistra Storica   24 dicembre 1905 - 8 febbraio 1906 Governo Fortis II
  Sidney Sonnino Destra storica   8 febbraio 1906 - 29 maggio 1906 Governo Sonnino I
  Giovanni Giolitti Sinistra Storica   29 maggio 1906 - 11 dicembre 1909 Governo Giolitti III
  Sidney Sonnino Destra storica   11 dicembre 1909 - 31 marzo 1910 Governo Sonnino II
  Luigi Luzzatti Destra storica   31 marzo 1910 - 30 marzo 1911 Governo Luzzatti
  Giovanni Giolitti Sinistra Storica   30 marzo 1911 - 21 marzo 1914 Governo Giolitti IV
  Antonio Salandra Sinistra Storica   21 marzo 1914 - 31 ottobre 1914 Governo Salandra I
31 ottobre 1914 - 18 giugno 1916 Governo Salandra II
  Vittorio Emanuele Orlando Sinistra Storica   18 giugno 1916 - 29 ottobre 1917 Governo Boselli
29 ottobre 1917 - 23 giugno 1919 Governo Orlando
  Francesco Saverio Nitti PRI   23 giugno 1919 - 21 maggio 1920 Governo Nitti I
21 maggio 1920 - 15 giugno 1920 Governo Nitti II
  Giovanni Giolitti PLI   15 giugno 1920 - 4 luglio 1921 Governo Giolitti V
  Ivanoe Bonomi PSRI   4 luglio 1921 - 26 febbraio 1922 Governo Bonomi I
  Luigi Facta PLI   26 febbraio 1922 - 1º agosto 1922 Governo Facta I
Paolino Taddei PLI   1º agosto 1922 - 31 ottobre 1922 Governo Facta II
  Benito Mussolini PNF   31 ottobre 1922 - 17 giugno 1924 Governo Mussolini
Luigi Federzoni PNF   17 giugno 1924 - 6 novembre 1926
  Benito Mussolini PNF   6 novembre 1926 - 25 luglio 1943
Bruno Fornaciari Tecnico
ex fascista
  25 luglio 1943 - 9 agosto 1943 Governo Badoglio I
Umberto Ricci Tecnico
ex fascista
  9 agosto 1943 - 8 settembre 1943[1]
Vito Reale Tecnico
ex socialriformista
  16 novembre 1943 - 22 aprile 1944
Salvatore Aldisio DC   22 aprile 1944 - 18 giugno 1944 Governo Badoglio II
  Ivanoe Bonomi PDL   18 giugno 1944 - 12 dicembre 1944 Governo Bonomi II
12 dicembre 1944 - 21 giugno 1945 Governo Bonomi III
  Ferruccio Parri PdAz   21 giugno 1945 - 10 dicembre 1945 Governo Parri
Giuseppe Romita PSI   10 dicembre 1945 - 14 luglio 1946 Governo De Gasperi I

NoteModifica

  1. ^ Il ministro Umberto Ricci fu abbandonato a Roma allorquando il re Vittorio Emanuele III e il Primo ministro Pietro Badoglio si diedero alla fuga in seguito all'annuncio dell'armistizio con gli Alleati, e la Wehrmacht prese il controllo della capitale. Il sottosegretario Vito Reale gestì gli affari interni da Brindisi fino alla sua nomina a ministro per evidente impossibilità del titolare ad operare.

BibliografiaModifica

  • Francesco Bartolotta (a cura di), Parlamenti e governi d'Italia dal 1848 al 1970, 2 voll., Vito Bianco Editore, Roma 1971.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica