Apri il menu principale

Ministri dell'Interno del Regno d'Italia

lista di un progetto Wikimedia

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ministero dell'Interno.

Il presente elenco raccoglie tutti i nomi dei titolari del Ministero dell'Interno dall'Unità d'Italia, nel 1861, col Governo Cavour fino al Governo De Gasperi.

Si noti che la carica di Ministro dell'Interno generalmente era unificata a quella di Presidente del Consiglio dei Ministri di norma.

ListaModifica

Ministro Partito Foto Mandato Governo
Marco Minghetti Destra storica   17 marzo 1861 - 12 giugno 1861 Governo Cavour
12 giugno 1861 - 1º settembre 1861 Governo Ricasoli I
Bettino Ricasoli Destra storica   1º settembre 1861 - 3 marzo 1862
Urbano Rattazzi Sinistra Storica   3 marzo - 8 dicembre 1862 Governo Rattazzi I
Ubaldino Peruzzi Sinistra Storica   8 dicembre 1862 - 24 marzo 1863 Governo Farini
24 marzo 1863 - 28 settembre 1864 Governo Minghetti I
Giovanni Lanza Destra storica   28 settembre 1864 - 1º settembre 1865 Governo La Marmora II
Giuseppe Natoli Destra storica   1º settembre 1865 - 4 dicembre 1865
Desiderato Chiaves Destra storica   4 dicembre 1865 - 31 dicembre 1865
31 dicembre 1865 - 20 giugno 1866 Governo La Marmora III
Bettino Ricasoli Destra storica   17 giugno 1866 - 10 aprile 1867 Governo Ricasoli II
Urbano Rattazzi Sinistra Storica   10 aprile 1867 - 27 ottobre 1867 Governo Rattazzi II
Filippo Antonio Gualterio Destra storica   27 ottobre 1867 - 5 gennaio 1868 Governo Menabrea I
Carlo Cadorna Destra storica   5 gennaio 1868 - 10 settembre 1868 Governo Menabrea II
Gerolamo Cantelli Destra storica   10 settembre 1868 - 13 maggio 1869
Luigi Ferraris Destra storica   13 maggio 1869 - 22 ottobre 1869 Governo Menabrea III
Antonio Starrabba Destra storica   22 ottobre 1869 - 14 dicembre 1869
Giovanni Lanza Destra storica   14 dicembre 1869 - 10 luglio 1873 Governo Lanza
Gerolamo Cantelli Destra storica   10 luglio 1873 - 25 marzo 1876 Governo Minghetti II
Giovanni Nicotera Sinistra Storica   25 marzo 1876 - 26 dicembre 1877 Governo Depretis I
Francesco Crispi Sinistra Storica   26 dicembre 1877 - 7 marzo 1878 Governo Depretis II
Agostino Depretis Sinistra Storica   7 marzo 1878 - 24 marzo 1878
Giuseppe Zanardelli Sinistra Storica   24 marzo 1878 - 19 dicembre 1878 Governo Cairoli I
Agostino Depretis Sinistra Storica   19 dicembre 1878 - 14 luglio 1879 Governo Depretis III
Tommaso Villa Sinistra Storica   14 luglio 1879 - 25 novembre 1879 Governo Cairoli II
Agostino Depretis Sinistra Storica   25 novembre 1879 - 29 maggio 1881 Governo Cairoli III
29 maggio 1881 - 25 maggio 1883 Governo Depretis IV
25 maggio 1883 - 30 marzo 1884 Governo Depretis V
30 marzo 1884 - 29 giugno 1885 Governo Depretis VI
29 giugno 1885 - 4 aprile 1887 Governo Depretis VII
Francesco Crispi Sinistra Storica   4 aprile 1887 - 29 luglio 1887 Governo Depretis VIII
29 luglio 1887 - 9 marzo 1889 Governo Crispi I
9 marzo 1889 - 6 febbraio 1891 Governo Crispi II
Giovanni Nicotera Sinistra Storica   6 febbraio 1891 - 15 maggio 1892 Governo Starrabba I
Giovanni Giolitti Sinistra Storica   15 maggio 1892 - 15 dicembre 1893 Governo Giolitti I
Francesco Crispi Sinistra Storica   15 dicembre 1893 - 14 giugno 1894 Governo Crispi III
14 giugno 1894 - 10 marzo 1896 Governo Crispi IV
Antonio Starrabba Destra storica   10 marzo 1896 - 11 luglio 1896 Governo Starrabba II
11 luglio 1896 - 14 dicembre 1897 Governo Starrabba III
14 dicembre 1897 - 1º giugno 1898 Governo Starrabba IV
1º giugno 1898 - 29 giugno 1898 Governo Starrabba V
Luigi Pelloux Militare   29 giugno 1898 - 14 maggio 1899 Governo Pelloux I
14 maggio 1899 - 24 giugno 1900 Governo Pelloux II
Giuseppe Saracco Sinistra Storica   24 giugno 1900 - 15 febbraio 1901 Governo Saracco
Giovanni Giolitti Sinistra Storica   15 febbraio 1901 - 21 giugno 1903 Governo Zanardelli
Giuseppe Zanardelli ad interim Sinistra Storica   21 giugno 1903 - 3 novembre 1903
  Giovanni Giolitti Sinistra Storica   3 novembre 1903 - 12 marzo 1905 Governo Giolitti II

Tommaso Tittoni

Destra storica   12 marzo 1905 - 27 marzo 1905 Governo Tittoni
27 marzo 1905 - 24 dicembre 1905 Governo Fortis I
Alessandro Fortis Sinistra Storica   24 dicembre 1905 - 8 febbraio 1906 Governo Fortis II
  Sidney Sonnino Destra storica   8 febbraio 1906 - 29 maggio 1906 Governo Sonnino I
  Giovanni Giolitti Sinistra Storica   29 maggio 1906 - 11 dicembre 1909 Governo Giolitti III
  Sidney Sonnino Destra storica   11 dicembre 1909 - 31 marzo 1910 Governo Sonnino II
  Luigi Luzzatti Destra storica   31 marzo 1910 - 30 marzo 1911 Governo Luzzatti
  Giovanni Giolitti Sinistra Storica   30 marzo 1911 - 21 marzo 1914 Governo Giolitti IV
  Antonio Salandra Sinistra Storica   21 marzo 1914 - 31 ottobre 1914 Governo Salandra I
31 ottobre 1914 - 18 giugno 1916 Governo Salandra II
  Vittorio Emanuele Orlando Sinistra Storica   18 giugno 1916 - 29 ottobre 1917 Governo Boselli
29 ottobre 1917 - 23 giugno 1919 Governo Orlando
  Francesco Saverio Nitti PRI   23 giugno 1919 - 21 maggio 1920 Governo Nitti I
21 maggio 1920 - 15 giugno 1920 Governo Nitti II
  Giovanni Giolitti PLI   15 giugno 1920 - 4 luglio 1921 Governo Giolitti V
  Ivanoe Bonomi PSRI   4 luglio 1921 - 26 febbraio 1922 Governo Bonomi I
  Luigi Facta PLI   26 febbraio 1922 - 1º agosto 1922 Governo Facta I
Paolino Taddei PLI   1º agosto 1922 - 31 ottobre 1922 Governo Facta II
  Benito Mussolini PNF   31 ottobre 1922 - 17 giugno 1924 Governo Mussolini
Luigi Federzoni PNF   17 giugno 1924 - 6 novembre 1926
  Benito Mussolini PNF   6 novembre 1926 - 25 luglio 1943
Bruno Fornaciari Tecnico
ex fascista
  25 luglio 1943 - 9 agosto 1943 Governo Badoglio I
Umberto Ricci Tecnico
ex fascista
  9 agosto 1943 - 8 settembre 1943[1]
Vito Reale Tecnico
ex socialriformista
  16 novembre 1943 - 22 aprile 1944
Salvatore Aldisio DC   22 aprile 1944 - 18 giugno 1944 Governo Badoglio II
  Ivanoe Bonomi PDL   18 giugno 1944 - 12 dicembre 1944 Governo Bonomi II
12 dicembre 1944 - 21 giugno 1945 Governo Bonomi III
  Ferruccio Parri PdAz   21 giugno 1945 - 10 dicembre 1945 Governo Parri
Giuseppe Romita PSI   10 dicembre 1945 - 14 luglio 1946 Governo De Gasperi I

NoteModifica

  1. ^ Il ministro Umberto Ricci fu abbandonato a Roma allorquando il re Vittorio Emanuele III e il Primo ministro Pietro Badoglio si diedero alla fuga in seguito all'annuncio dell'armistizio con gli Alleati, e la Wehrmacht prese il controllo della capitale. Il sottosegretario Vito Reale gestì gli affari interni da Brindisi fino alla sua nomina a ministro per evidente impossibilità del titolare ad operare.

BibliografiaModifica

  • Francesco Bartolotta (a cura di), Parlamenti e governi d'Italia dal 1848 al 1970, 2 voll., Vito Bianco Editore, Roma 1971.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica