Apri il menu principale

Ministri per gli affari regionali e le autonomie della Repubblica Italiana

(Reindirizzamento da Ministri per i rapporti con le Regioni della Repubblica Italiana)

I ministri per gli affari regionali e le autonomie della Repubblica Italiana dal 1970 ad oggi sono i seguenti.

ListaModifica

Partiti:
      Alternativa Popolare/Nuovo Centrodestra
      Democrazia Cristiana
      Forza Italia/Il Popolo della Libertà
      Indipendente
      La Margherita
      Lega
      Partito dei Comunisti Italiani
      Partito Democratico
      Partito Democratico della Sinistra
      Partito Liberale Italiano
      Partito Popolare Italiano
      Partito Repubblicano Italiano
      Partito Socialista Democratico Italiano
      Partito Socialista Italiano
      UDEUR

Ministro Partito Governo Mandato Leg.
Inizio Fine
Problemi relativi all'attuazione delle Regioni
  Eugenio Gatto
(1911-1981)
Democrazia Cristiana Governo Rumor III 28 marzo 1970 6 agosto 1970 V
Governo Colombo 6 agosto 1970 18 febbraio 1972
Governo Andreotti I 18 febbraio 1972 26 giugno 1972
Affari regionali
  Fiorentino Sullo
(1921-2000)
Democrazia Cristiana Governo Andreotti II 26 giugno 1972 8 luglio 1973 VI
  Mario Toros[1]
(1922)
Democrazia Cristiana Governo Rumor IV 8 luglio 1973 15 marzo 1974
Governo Rumor V 15 marzo 1974 23 novembre 1974
  Tommaso Morlino
(1925-1983)
Democrazia Cristiana Governo Moro IV 23 novembre 1974 12 febbraio 1976
Competenze non conferite (1976-1980).
Affari regionali
  Roberto Mazzotta
(1940)
Democrazia Cristiana Governo Forlani 18 ottobre 1980 28 giugno 1981 VIII
  Aldo Aniasi
(1921-2005)
Partito Socialista Italiano Governo Spadolini I 28 giugno 1981 23 agosto 1982
Governo Spadolini II 23 agosto 1982 1º dicembre 1982
  Fabio Fabbri
(1933)
Partito Socialista Italiano Governo Fanfani V 1º dicembre 1982 4 agosto 1983
  Pier Luigi Romita
(1924-2003)
Partito Socialista Democratico Italiano Governo Craxi I 4 agosto 1983 30 luglio 1984 IX
  Carlo Vizzini
(1947)
Partito Socialista Democratico Italiano 30 luglio 1984 1º agosto 1986
Governo Craxi II 1º agosto 1986 18 aprile 1987
  Livio Paladin[2]
(1933-2000)
Indipendente Governo Fanfani VI 18 aprile 1987 29 luglio 1987
  Aristide Gunnella
(1931)
Partito Repubblicano Italiano Governo Goria 29 luglio 1987 13 aprile 1988 X
Affari regionali e Problemi istituzionali
  Antonio Maccanico
(1924-2013)
Partito Repubblicano Italiano Governo De Mita 13 aprile 1988 23 luglio 1989 X
Governo Andreotti VI 23 luglio 1989 13 aprile 1991
Riforme istituzionali e affari regionali
  Mino Martinazzoli[3]
(1931-2011)
Democrazia Cristiana Governo Andreotti VII 13 aprile 1991 28 giugno 1992 X
Coordinamento delle politiche comunitarie e affari regionali
  Raffaele Costa
(1936)
Partito Liberale Italiano Governo Amato I 28 giugno 1992 21 febbraio 1993 XI
  Gianfranco Ciaurro
(1929-2000)
Indipendente 21 febbraio 1993 29 aprile 1993
  Valdo Spini
(1946)
Partito Socialista Italiano Governo Ciampi 29 aprile 1993 5 maggio 1993
  Livio Paladin
(1933-2000)
Indipendente 5 maggio 1993 11 maggio 1994
Funzione pubblica e affari regionali
  Giuliano Urbani
(1937)
Forza Italia Governo Berlusconi I 11 maggio 1994 17 gennaio 1995 XII
  Franco Frattini
(1957)
Indipendente Governo Dini 17 gennaio 1995 18 marzo 1996
  Giovanni Motzo
(1930-2002)
Indipendente 23 marzo 1996 18 maggio 1996
  Franco Bassanini
(1940)
Partito Democratico della Sinistra Governo Prodi I 18 maggio 1996 21 ottobre 1998 XIII
Affari regionali
  Katia Bellillo
(1951)
Partito dei Comunisti Italiani Governo D'Alema I 21 ottobre 1998 22 dicembre 1999 XIII
Governo D'Alema II 22 dicembre 1999 26 aprile 2000
  Agazio Loiero
(1940)
UDEUR Governo Amato II 26 aprile 2000 11 giugno 2001
  Enrico La Loggia
(1947)
Forza Italia Governo Berlusconi II 11 giugno 2001 23 aprile 2005 XIV
Governo Berlusconi III 23 aprile 2005 17 maggio 2006
Affari regionali e autonomie locali
  Linda Lanzillotta
(1948)
La Margherita Governo Prodi II 17 maggio 2006 8 maggio 2008 XV
Partito Democratico[4]
Rapporti con le Regioni poi Regioni e coesione territoriale
  Raffaele Fitto
(1969)
Il Popolo della Libertà Governo Berlusconi IV 8 maggio 2008 16 novembre 2011 XVI
Turismo, sport e affari regionali
  Piero Gnudi
(1938)
Indipendente Governo Monti 25 novembre 2011 28 aprile 2013 XVI
Affari regionali e autonomie
  Graziano Delrio
(1960)
Partito Democratico Governo Letta 28 aprile 2013 22 febbraio 2014 XVII
  Maria Carmela Lanzetta
(1955)
Partito Democratico Governo Renzi 22 febbraio 2014 30 gennaio 2015
Competenze riassorbite presso la Presidenza del Consiglio dei ministri (Presidente: Matteo Renzi (30 gennaio 2015 - 29 gennaio 2016)
  Enrico Costa
(1969)
Nuovo Centrodestra Governo Renzi 29 gennaio 2016 12 dicembre 2016 XVII
Affari regionali
  Enrico Costa
(1969)
Alternativa Popolare Governo Gentiloni 12 dicembre 2016 19 luglio 2017 XVII
Competenze riassorbite presso la Presidenza del Consiglio dei ministri (Presidente: Paolo Gentiloni (19 luglio 2017 - 26 luglio 2017)
Deleghe conferite al sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Gianclaudio Bressa (26 luglio 2017 - 1º giugno 2018)
Affari regionali e autonomie
  Erika Stefani
(1971)
Lega Governo Conte 1º giugno 2018 in carica XVIII

NoteModifica

  1. ^ Dal 14 marzo 1974 al 29 luglio 1976 e dal 4 agosto 1979 al 2 maggio 1983 alcune competenze in materia regionale furono altresì conferite al Ministro per l'organizzazione pubblica e le Regioni; dal 29 luglio 1976 al 4 agosto 1979 al Ministro del bilancio e della programmazione economica Tommaso Morlino.
  2. ^ Ricopre altresì l'incarico di Ministro per l'organizzazione della pubblica amministrazione e per le Regioni.
  3. ^ Ministro per le riforme istituzionali dal 13 aprile al 3 maggio 1991; Ministro per le riforme istituzionali e gli affari regionali dal 3 maggio 1991. L'incarico di Ministro per gli affari regionali era stato conferito ad Antonio Maccanico, il quale tuttavia non prestò giuramento il 13 aprile 1991.
  4. ^ Dal 14 ottobre 2007.