Apri il menu principale
Mirella Giai

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XVI Legislatura
Circoscrizione ESTERO B (America Meridionale)
Incarichi parlamentari
  • Membro della 11ª Commissione permanente (Lavoro, previdenza sociale)
  • Membro della Commissione parlamentare per l'infanzia
  • Membro del Comitato per le questioni degli italiani all'estero
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Movimento Associativo Italiani all'Estero
Professione dirigente, politico

Mirella Giai (Trivero, 15 agosto 1929) è una politica italiana, senatrice per il Movimento Associativo Italiani all'Estero dal 2008 al 2013.

BiografiaModifica

Figlia del comandante Giai, emigrato in Argentina e rientrato nel 1943 per combattere la guerra partigiana nelle Brigate Garibaldi del Piemonte e successivamente di nuovo emigrato con la famiglia a Rosario.

Dopo anni di militanza nelle associazionismo legato al Partito Comunista Italiano, insieme con Filippo Di Benedetto operò nel periodo della dittatura di Jorge Rafael Videla (la guerra sucia) con il console d'Italia Enrico Calamai nell'assistenza all'espatrio di centinaia di italiani, che furono così sottratti al destino dei desaparecidos[1].

Alle elezioni del 2006 si candida al Senato per L'Unione in America meridionale ma, ottenendo 19 456 preferenze, viene battuta per soli 67 voti da Edoardo Pollastri.[2]

Aderisce poi al Movimento Associativo Italiani all'Estero, venendo ricandidata sempre in America meridionale alle elezioni del 2008, in cui ottiene l'elezione con 23 437 voti.[3] Decide di non ricandidarsi alle elezioni del 2013.[4]

NoteModifica

  1. ^ Enrico Calamai, Niente asilo politico. Diario di un console italiano nell'Argentina dei desaparecidos, Editori riuniti.
  2. ^ Archivio Storico delle Elezioni - Senato del 09/04/2006 - Area ESTERO - Ripartizione AMERICA MERIDIONALE - L'Unione, Ministero dell'Interno. URL consultato il 1º aprile 2013.
  3. ^ Archivio Storico delle Elezioni - Senato del 13/04/2008 - Area ESTERO - Ripartizione AMERICA MERIDIONALE - Mov. Associativo Italiani all'Estero, Ministero dell'Interno. URL consultato il 1º aprile 2013.
  4. ^ Italiani in Sud America, Franco Tirelli (MAIE) senatore: dopo la senatrice Giai, tocca a lui, Italia chiama Italia, 20 dicembre 2012. URL consultato il 1º aprile 2013.

Collegamenti esterniModifica