Miro (software)

Miro
software
Logo
Miro 0.9.8.1 in esecuzione sotto Kubuntu.
Miro 0.9.8.1 in esecuzione sotto Kubuntu.
GenereLettore multimediale
P2P TV
SviluppatoreParticipatory Culture Foundation
Ultima versione6.0 (5 aprile 2013)
Sistema operativoMicrosoft Windows
macOS
Linux
LinguaggioPython
ToolkitGTK
LicenzaGPL
(licenza libera)
Sito webwww.getmiro.com/

Miro, un tempo conosciuto sotto il nome di Democracy Player, Democracy o DTV, è un lettore multimediale open source e multipiattaforma sviluppato dalla Participatory Culture Foundation (PCF). Può automaticamente scaricare e visualizzare successivamente i filmati dai canali basati su RSS, può gestire poi i file scaricati e categorizzarli secondo cartelle. È basato su XULRunner, ed è software libero distribuito sotto la licenza GPL. Miro può girare sotto GNU/Linux, macOS e Windows; integra il supporto al formato RSS aggregator, un client BitTorrent ed il player VLC media player (o Xine Media Player sotto GNU/Linux). Miro fa parte della piattaforma Democracy TV, che include Broadcast Machine e Video Bomb.

Il cambio del nome da Democracy Player in Miro è avvenuto il 17 luglio 2007, in occasione della distribuzione della versione 0.9.8, per presentarsi col nome aggiornato al momento della distribuzione della versione 1.0.

Le novità più importanti della versione 2.0 sono la rinnovata interfaccia grafica molto più adeguata ai tempi, la possibilità di aggiunta di podcast audio, la separazione della finestra video dal programma ed infine l'aggiunta della sezione siti alla barra dei feed.

CanaliModifica

Così come viene citato dalla pagina principale del sito web, Miro dispone di quasi 5500 canali, numero in costante crescita, di cui poter usufruire liberamente. Molti di questi sono in formato HDTV.

L'interfaccia di Miro permette una suddivisione dei canali presenti nel database per categorie, popolarità, formato video, linguaggio, eccetera. È possibile altresì cercare i canali per nome o per contenuti della loro descrizione.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Software libero