Apri il menu principale
Mister Fantasy
Mister Fantasy.jpg
PaeseItalia
Anno1981-1984
Genererotocalco, musicale
Durata50 minuti
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreCarlo Massarini
RegiaEmilio Uberti, poi Piccio Raffanini, Massimo Mazzanti
Rete televisivaRai Uno

Mister Fantasy - Musica da vedere è stata una trasmissione televisiva andata in onda su Rai Uno in quattro edizioni, dal 12 maggio 1981 al 17 luglio 1984. Sorta di rotocalco televisivo dedicato alla musica rock, è stato la prima trasmissione italiana riservata interamente ai videoclip musicali[1]. Fu ideata da Paolo Giaccio e condotta da Carlo Massarini con la partecipazione di Mario Luzzatto Fegiz.

Oltre a trasmettere in anteprima video musicali provenienti dall'estero, il programma produsse i videoclip di numerosi artisti italiani.

Indice

Il programmaModifica

Nei primi anni ottanta iniziavano a circolare in Italia video musicali per la promozione discografica di artisti stranieri, ma a parte alcuni utilizzi all'interno di trasmissioni dedicate ai giovani non esisteva nessuno spazio nella TV italiana espressamente dedicato a tali prodotti; trasmissioni di varietà come Domenica in prevedevano esclusivamente la presenza dell'artista in studio.

Paolo Giaccio ricorda che:

«Dissi a Brando Giordani che utilizzando questi supporti videomusicali si poteva fare un programma dal taglio molto visuale, legato all'immaginazione; raccontammo l'idea al direttore di rete di allora, Emanuele Milano, e il programma fu approvato; Brando Giordani suggerì il sottotitolo Musica da vedere

(in Domenico Liggeri, Musica per i nostri occhi. Storie e segreti dei videoclip, Bompiani, 2007, p. 360)

Il programma utilizzava uno studio interamente bianco con schermi che rimandavano immagini dei video musicali; anche il conduttore, Carlo Massarini, vestiva interamente di bianco. L'innovativa grafica del programma fu affidata a Mario Convertino. Ogni puntata, della durata di cinquanta minuti, era messa in onda il martedì sera attorno alle 23.

Il titolo del programma fu preso dal brano musicale Dear Mr. Fantasy (1967) contenuto nell'album di esordio del gruppo rock britannico Traffic, uno dei gruppi preferiti di Carlo Massarini[2][3].

Videoclip prodotti da Mister FantasyModifica

Edizione 1981Modifica

Edizione 1982Modifica

Edizione 1983Modifica

Edizione 1984Modifica

Mister Fantasy: Reload & RewindModifica

Nel 2010 è stata realizzata una nuova versione del programma in sei puntate, dal titolo Mister Fantasy: Reload & Rewind[4], condotto da Carlo Massarini e Mario Luzzatto Fegiz. Il programma, ideato da Massarini, Paolo Giaccio e Stefano Pistolini, è stato trasmesso da Rai Sat Extra.

NoteModifica

  1. ^ Con Hendrix, i Police, Yoko e Guccini "tv uno" strapperà i giovani alle private?, La Stampa, 9 maggio 1981
  2. ^ Blue Bottazzi, Perché non lo facciamo per la strada?, 2014.
  3. ^ Pane, Amore e… Mr.Fantasy – Intervista a Carlo Massarini, su justbaked.bakeagency.it. URL consultato il 9 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2016).
  4. ^ Gli anni '80 rivivono su RaiSat Extra con 'Mister Fantasy' alias Carlo Massarini, digital-sat.it

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione