Moab

Città antica, oggi riconosciuta come Giordania
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Moab (disambigua).

Moab (AFI: /moˈab/[1]) è una regione montuosa situata parallelamente alla linea costiera orientale del Mar Morto quindi attualmente in Giordania. In esso era stanziato intorno al I millennio a.C. il popolo chiamato appunto dei Moabiti, più volte citato nei testi della Bibbia, essendo la sua storia intrecciata con quella del popolo ebraico.

Stele moabita con guerriero, conservata al Louvre, collocabile fra la tarda età del bronzo (XI sec.a.C.) e l'età del ferro (VIII sec.a.C.)

Secondo la Bibbia i Moabiti discendevano da Moab, che, come il fratello Benammi, capostipite degli Ammoniti (Genesi 19,30-38), Lot concepì con le proprie figlie[2].

Storicamente è noto che un certo Kemoshyat stabilì un regno autonomo intorno al 900 a.C., ponendo come capitale la città di Qir-Moab.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica