Mobius M. Mobius

personaggio fittizio
Mr. Mobius
Mobius M. Mobius.MCU.png
Mobius M. Mobius interpretato da Owen Wilson nella serie televisiva Loki
UniversoUniverso Marvel
Lingua orig.Inglese
Alter egoMobius M. Mobius
AutoreWalter Simonson
Editore- Marvel Comics
1ª app.giugno 1991
1ª app. inFantastic Four n. 353
Interpretato daOwen Wilson
Voce italianaFrancesco Prando
SpecieUmana
SessoMaschio
ProfessioneBurocrate
AffiliazioneTime Variance Authority

Mobius M. Mobius ("Moby", "Mr. Mobius") è un personaggio dei fumetti creato da Walter Simonson che fece la sua prima apparizione su Fantastic Four n.353 (giugno 1991).[1]

Storia editorialeModifica

Il personaggio di Mobius, vista la sua posizione e il suo ruolo nella TVA, prende il nome dal matematico tedesco August Ferdinand Möbius, il creatore del nastro di Möbius, una delle prime figure non orientabili realizzate.[2] A questa figura nella cinematografia in generale viene accostata la "forma" dello spazio tempo come anche in Avengers: Endgame quando questa ipotesi viene utilizzata da Tony Stark per ricercare un modo con cui viaggiare nel tempo per recuperare le Gemme dell'Infinito.

Il personaggio di Mobius, come tutti i cloni manager del TVA, richiama fisicamente il fumettista Marvel Mark Gruenwald[3], uno dei creatori della continuity dell'Universo Marvel.

Al 2021 il personaggio è apparso solo 10 volte nei fumetti anche per mantenere nelle storie e nella loro continuity il suo profilo estremamente basso per il ruolo che ricopre.

Biografia del personaggioModifica

L'onorevole Mr. Mobius M. Mobius era un membro della direzione junior della Time Variance Authority.[4]

Incontrò ben presto per la prima volta i Fantastici Quattro perseguendoli per uso illegale del tempo, furto di continuità e altre varie accuse, ma questi riuscirono a sfuggirgli. A causa di una perdita di file durante questo scontro, Mobius rischiò di essere retrocesso, dunque decise di catturare il gruppo di eroi. Una volta raggiunti però essi lo aiutarono a dimostrare il suo valore riuscendo perfino a trovargli un lavoro presso la Dinastia Kang a Chronopolis. Questo diede lustro a Mobius che venne pertanto promosso dalla TVA alla posizione di burocrate nella sezione senior grazie anche alla sua meticolosa attenzione ai dettagli.

Mobius fu anche uno dei giudici (e l'unico a sopravvivere) presente al processo a She-Hulk, colpevole di aver alterato il flusso temporale avvertendo Occhio di Falco della sua imminente morte.

Attualmente si occupa del controllo sulle violazioni delle leggi della TVA.[5]

Poteri e abilitàModifica

Mobius non ha super poteri ma una grande leadership, un forte carisma ed è un'autorità di livello molto alto all'interno della TVA dove viene rispettato e stimato da tutti.

Altri mediaModifica

NoteModifica