Apri il menu principale
Molina di Ledro
frazione
Molina di Ledro – Stemma
Molina di Ledro – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
ProvinciaTrentino CoA.svg Trento
ComuneLedro-Stemma.png Ledro
Territorio
Coordinate45°52′N 10°47′E / 45.866667°N 10.783333°E45.866667; 10.783333 (Molina di Ledro)Coordinate: 45°52′N 10°47′E / 45.866667°N 10.783333°E45.866667; 10.783333 (Molina di Ledro)
Superficie39 km²
Abitanti1 552
Densità39,79 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale38060
Prefisso0464
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT022119
Cod. catastaleF286
Nome abitantimolinesi
Patronosan Vigilio
Giorno festivo26 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Molina di Ledro
Molina di Ledro
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Siti palafitticoli preistorici attorno alle Alpi
(EN) Prehistoric Pile dwellings around the Alps
TipoCulturali
Criterio(iii) (iv)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal2011
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

Molina di Ledro (Molina de Léder in dialetto locale[1]) è una frazione di 1552 abitanti del comune di Ledro in provincia di Trento, all'estremità orientale della Val di Ledro.

Era un comune che assieme agli ex comuni di Tiarno di Sopra, Tiarno di Sotto, Concei, Pieve di Ledro e Bezzecca facevano parte dell'Unione dei Comuni della Valle di Ledro e sono confluiti dal primo gennaio 2010 nel nuovo comune di Ledro.

Dal 2011 Molina di Ledro è entrata nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO all'interno del sito sovranazionale denominato Antichi insediamenti sulle Alpi costituito da 111 siti archeologici palafitticoli localizzati sulle Alpi e nelle loro immediate vicinanze. È infatti sede del Museo delle palafitte del lago di Ledro.

Originario di Molina di Ledro è Andrea Maffei, celebre poeta e "principe" dei traduttori dell'Ottocento, marito di Clara Maffei.

Indice

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

VariazioniModifica

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1928 aggregazione di territori dei soppressi comuni di Biacesa, Legos, Mezzolago e Prè; nel 1955 distacco di territori degli ex comuni di Mezzolago e Pregasina (soppresso ed aggregato a Biacesa nel 1925) aggregati rispettivamente ai comuni di Pieve di Ledro e Riva, ora Riva del Garda (Censimento 1951: pop. res. 261).[2]

NoteModifica

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli Etnici e dei Toponimi Italiani, Bologna, ed. Pàtron, 1981.
  2. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3

Altri progettiModifica

  Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Trentino-Alto Adige