Molly Parker

attrice canadese

Molly Parker (Maple Ridge, 30 giugno 1972) è un'attrice canadese.

Molly Parker al WonderCon nel 2018

BiografiaModifica

Molly Parker nasce a Maple Ridge, nella Columbia Britannica, da genitori gestori di un negozio di frutti di mare. Lei e suo fratello Henry crescono in un comune di Pitt Meadows che lei stessa definisce una "fattoria hippie" ed inizia a recitare dopo 13 anni alla scuola di danza. Dopo il diploma studia al Vancouver 's Gastown Actors' Studio. Esordisce all'inizio degli anni novanta. Nel 1994 è candidata ai Premi Gemini per la sua interpretazione nel film televisivo Paris or Somewhere. Con il suo primo importante ruolo da protagonista, nel controverso Kissed (1996) di Lynne Stopkewich, vince il Premio Genie, il maggior riconoscimento cinematografico canadese.

Tra le sue prove successive si possono citare Wonderland (1999) di Michael Winterbottom, I cinque sensi (The Five Senses) (1999) di Jeremy Podeswa e Suspicious River (2000) di nuovo di Lynne Stopkewich. Nel 2001 interpreta il ruolo di una lap-dancer nel film di Wayne Wang The Center of the World, conquistando una candidatura agli Independent Spirit Awards 2002. Nel 2005 fa parte del corale 9 vite da donna (Nine Lives) di Rodrigo García, il cui intero cast femminile viene premiato al Festival di Locarno.

In televisione, è tra i protagonisti della serie western della HBO Deadwood (tre stagioni, dal 2004 al 2006) e di Swingtown (2008), serie cancellata dopo una sola stagione. Nel 2012 entra a far parte del cast principale della serie televisiva Il socio, in cui interpreta il ruolo di Abby McDeere, moglie del protagonista. Nel 2014 interpreta la deputata Jackie Sharp nella serie netflix House Of Cards per tre stagioni in cui ottiene una nomination agli Emmys come miglior guest in una serie televisiva drammatica. Dal 2018 ha un ruolo da protagonista nella serie netflix Lost In Space remake dell'omonimo show. Nel 2019 riprende il ruolo di Alma Garrett nel film della HBO della serie Deadwood che ottiene la nomination agli Emmys come miglior film tv.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

Doppiatrici italianeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN43958998 · ISNI (EN0000 0001 1568 4132 · LCCN (ENno2002001870 · GND (DE173853773 · BNF (FRcb14213933f (data) · BNE (ESXX1603982 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2002001870