Apri il menu principale

Molly Helen Shannon (Shaker Heights, 16 settembre 1964) è un'attrice statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Nata nell'Ohio in una famiglia cattolica di origini irlandesi; all'età di 4 anni, ebbe un incidente stradale in cui morirono sua madre, sua sorella (3 anni) e un suo cugino (25 anni). Debutta nel 1989 nel film Il fantasma dell'Opera, con Robert Englund. Divenuta famosa in seguito per la sua partecipazione al Saturday Night Live, dove ha dato vita a sketch comici ed imitazioni parodistiche di personaggi come Courtney Love, Monica Lewinsky, Elizabeth Taylor, Björk e Tori Amos.

Tra i film a cui ha preso parte vi sono Happiness - Felicità, A Night at the Roxbury, Terapia e pallottole, Mai stata baciata ed Il Grinch. Negli anni seguenti ha recitato nelle commedie romantiche Serendipity - Quando l'amore è magia ed Amore a prima svista.

Tra il 1999 ed il 2004 ha interpretato il ruolo ricorrente di Val Bassett, strampalata vicina di casa dei protagonisti di Will & Grace. Sempre nel 2004 ha partecipato ad un episodio si Scrubs - Medici ai primi ferri nel ruolo del paramedico Denise Lemmon. Nel 2006 Sofia Coppola le affida la parte di Zia Vittoria in Marie Antoinette, successivamente torna ai ruolo comici e brillanti in Scary Movie 4, Quel nano infame, Ricky Bobby - La storia di un uomo che sapeva contare fino a uno e Un'impresa da Dio.

Nel 2007 è protagonista della commedia drammatica Year of the Dog.

Vita privataModifica

L'attrice è sposata dal 2004 con l'artista Fritz Chestnut, e ha due figli: Stella (nata nel 2003) e Nolan (nato nel 2005).

Filmografia parzialeModifica

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

VideoclipModifica

DoppiatriceModifica

SceneggiatriceModifica

Doppiatrici italianeModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Molly Shannon è stata doppiata da:

Da doppiatrice è stostituita da:

  • Stefanella Marrama in Hotel Transylvania, Hotel Transylvania 2, Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN15005472 · ISNI (EN0000 0000 4556 8100 · LCCN (ENno99072004 · GND (DE1082324078 · BNF (FRcb14513595d (data)