Apri il menu principale

Caratteristiche dei virus dell'ordine MononegaviralesModifica

Al microscopio elettronico i virioni appaiono costituiti da un nucleocapside a simmetria elicoidale circondato da un rivestimento lipidico, sensibile all'etere, in cui sono inserite glicoproteine virali. Di dimensioni e forma varia (filamentosi, o a forma di proiettile, o sferici o pleomorfi). L'RNA virale (un'unica molecola, non segmentata) costituisce solo lo 0,5% della particella infettiva. Il genoma virale codifica per proteine strutturali e per proteine non strutturali. Il 15-25% in peso dei virioni è costituito da lipidi.

La seguente tabella riassume le caratteristiche virali per le quattro famiglie dei Mononegavirales[1]

Caratteristiche Bornaviridae Filoviridae Paramyxoviridae Rhabdoviridae
Genoma (nucleotidi) 8900 19000 13000-18000 11000-15000
Morfologia virale sferici filamentosi pleomorfi, sferici, filamentosi A forma di proiettile / bastoncellari
Sito della replicazione virale nucleo citoplasma citoplasma citoplasma (i Nucleorhabdovirus nel nucleo)
Ospite cavalli, pecore, uccelli primati vertebrati vertebrati, invertebrati, piante
Crescita in coltura cellulare non citopatica non citopatica lisi o sincizio lisi
Patogenicità encefalomieliti, disturbi psichici febbre emorragica patologie respiratorie e neurologiche patologie di gravità variabile (da lievi a mortali)

TassonomiaModifica

Famiglie, sottofamiglie, Generi e Specie dell'ordine Mononegavirales
Famiglia Sottofamiglia Genere specie (* specie tipo)
Bornaviridae Bornavirus virus della malattia di Borna*
Filoviridae Marburgvirus Marburgvirus del Lago Vittoria*
Ebola Virus dello Zaire*
Ebolavirus della Costa d'Avorio
Ebola Reston
Ebolavirus del Sudan
Paramyxoviridae Paramyxovirinae Respirovirus Virus parainfluenzale bovino 3
Virus parainfluenzale umano 1
Virus parainfluenzale umano 3
Sendai (virus)*
Simian virus 10
Morbillivirus Virus del cimurro
Morbillivirus dei cetacei
Virus del cimurro dei delfini
Virus del morbillo*
Virus peste-des-petits-ruminants
Virus del cimurro delle foche
Virus della peste bovina
Rubulavirus Virus parainfluenzale umano 2
Virus parainfluenzale umano 4
Virus parainfluenzale umano 4a
Virus di Mapuera
Virus della parotite epidemica*
Rubulavirus dei suini
Simian virus 5
Simian virus 41
Henipavirus Virus Hendra*
Virus Nipah
Avulavirus Avian paramyxovirus
Virus della malattia di Newcastle
Pneumovirinae Pneumovirus Virus respiratorio sinciziale umano*
Virus respiratorio sinciziale bovino
Virus della polmonite dei topi
Metapneumovirus Avian metapneumovirus*
Metapneumovirus umano
Virus della famiglia Paramyxoviridae che non sono assegnati ad alcun genere Paramyxovirus della tupaia
Virus Fer-de-Lance
Virus di Menangle
Virus di Nariva
Virus di Tioman
Rhabdoviridae Vesiculovirus Virus di Carajas
Virus di Chandipura
Virus di Cocal
Virus di Isfahan
Virus di Maraba
Virus di Piry
Virus della stomatite vescicolare
Virus della stomatite vescicolare dell'Indiana*
Virus della stomatite vescicolare del New Jersey
Lyssavirus Lyssavirus del pipistrello australiano
Virus di Duvenhage
Lyssavirus del pipistrello europeo
Virus del pipistrello di Lagos
Virus di Mokola
Virus della rabbia*
Ephemerovirus Virus del fiume Adelaide
Virus di Berrimah
Virus della febbre effimera dei bovini*
Novirhabdovirus Rhabdovirus di Hirame
Virus della necrosi ematopoietica infettiva
Virus della setticemia emorragica virale
Rhabdovirus a testa di serpente
Cytorhabdovirus Virus del mosaico giallo dell'orzo
Virus del giallume necrotico dei broccoli
Virus della striatura fogliare della festuca
Virus del giallume necrotico della lattuga*
Virus del mosaico dei cereali settentrionale
Sonchus virus
Virus dell'increspamento della fragola
Virus del mosaico striato del grano americano
Nucleorhabdovirus Virus delle venature gialle della datura
Virus del nanismo maculato della melanzana
Virus del mosaico del mais
Virus del nanismo giallo della patata*
Virus del rachitismo giallo del riso
Sonchus yellow net virus
Virus delle venature gialle del grespino
Numerosi virus della famiglia Rhabdoviridae che non sono assegnati ad alcun genere

NoteModifica

  1. ^ J. Easton e R. Ling, «Mononegavirales». In: Brian W. J. Mahy, Marc H. V. van Regenmortel (eds), Desk Encyclopedia of General Virology, Oxford: Academic Press, 2009, pp. 495-504, ISBN 0123751462

BibliografiaModifica

  • Pringle CR. «The order Mononegavirales--current status». Arch Virol. 1997;142(11):2321-6. PMID 9672597
  • C.M. Fauquet, M.A. Mayo et al.: Eighth Report of the International Committee on Taxonomy of Viruses, London: San Diego, 2005

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microbiologia