Apri il menu principale
Logo ufficiale tratto dal romanzo grafico Godzilla: Aftershock.

MonsterVerse[1] è un media franchise crossover e universo cinematografico incentrato su una serie di film, prodotti e/o distribuiti in collaborazione tra Warner Bros. e Legendary Pictures, riguardanti i due mostri Godzilla e King Kong.

Il film che dà avvio a questo Universo è Godzilla del 2014, seguito da Kong: Skull Island del 2017. La serie prosegue con Godzilla II - King of the Monsters nel 2019,[2][3] e Godzilla vs. Kong nel 2020.[4]

FilmModifica

Film Data di uscita USA Data di uscita ITA Regia Soggetto Sceneggiatura Produttori
Godzilla 16 maggio 2014[5] 15 maggio 2014 Gareth Edwards David Callaham Max Borenstein Thomas Tull, Jon Jashni, Mary Parent, Brian Rogers
Kong: Skull Island 10 marzo 2017 9 marzo 2017 Jordan Vogt-Roberts John Gatins Max Borenstein, Derek Connolly, Dan Gilroy Thomas Tull, Jon Jashni, Mary Parent, Alex Garcia
Godzilla II - King of the Monsters[2] 31 maggio 2019[6] 30 maggio 2019[7] Michael Dougherty[2] Max Borenstein, Michael Dougherty, Zach Shields Max Borenstein, Michael Dougherty, Zach Shields Thomas Tull, Jon Jashni, Mary Parent, Brian Rogers
Godzilla vs. Kong[4] 13 marzo 2020[8] 12 marzo 2020[9] Adam Wingard[10] Terry Rossio, Patrick McKay, J. D. Payne, Lindsey Beer, Cat Vasko, T. S. Nowlin, J. Michael Straczynski[11] Terry Rossio[12] Thomas Tull, Jon Jashni, Mary Parent, Alex Garcia

Godzilla (2014)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Godzilla (film 2014).

La pellicola racconta una storia originale su Godzilla, celebre kaijū del cinema giapponese, oramai divenuto un personaggio della cultura mondiale. L'uscita della pellicola coincide con il sessantesimo anniversario della nascita di Godzilla.[13]

Il film reinventa le origini di Godzilla nei tempi contemporanei ed è ambientato 15 anni dopo un incidente in una centrale nucleare in Giappone, che successivamente risveglia due gigantesche creature parassitarie conosciute come MUTO. Mentre i MUTO devastano le città per riprodursi, risvegliano un antico predatore alfa noto come Godzilla, la cui esistenza è stata tenuta segreta dal governo statunitense dal 1954. Il film introduce Godzilla, i MUTO e l'agenzia di criptozoologia Monarch.

Kong: Skull Island (2017)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Kong: Skull Island.

Il film, ambientato nel 1973, segue una squadra di scienziati e soldati della guerra del Vietnam che viaggiano verso un'isola inesplorata nel Pacifico, incontrando creature terrificanti e il possente Kong. Questi dovranno allora riuscire a sopravvivere alle insidie dell'isola stessa per cercare di riuscire a tornare a casa con tanto di prove dell'esistenza di questi mostri. Nel contempo anche Kong sarà impegnato in una battaglia con gli Strisciateschi, creature rettiloidi che hanno causato lo sterminio della sua specie.

Il film introduce Kong, gli Strisciateschi, lo Strisciateschi alpha Ramarak,[14] i rettili alati Psychovulture e Leafwing,[14] lo Sker Buffalo,[14] la Mantide Spora (Spore Mantis)[14], l'aracnide Madre Lunghezampe (Mother Longlegs)[14], e il calamaro gigante Leviapus o Mire Squid;[14] inoltre in una scena dopo i titoli di coda vengono introdotti Godzilla, King Ghidorah, Rodan e Mothra rappresentati su pitture rupestri.[15][16]

Godzilla II - King of the Monsters (2019)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Godzilla II - King of the Monsters.

La Monarch lotta per assicurare la sopravvivenza dell'umanità in un'epoca di scontri tra kaijū di dimensioni divine. Quando tre antiche superspecie, ovvero Mothra, Rodan e King Ghidorah, risorgono dalla terra, inizieranno a lottare con Godzilla per la supremazia nel mondo, lasciando in sospeso l'esistenza stessa dell'umanità.[17]

Oltre ai suddetti kaiju, il film introduce anche Behemoth, Scylla, Methuselah, e un nuovo MUTO.[18][19]

Godzilla vs. Kong (2020)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Godzilla vs. Kong.

In un'epoca in cui i kaiju reclamano il pianeta, la lotta dell'umanità per la sopravvivenza innesca l'inevitabile battaglia tra Godzilla e King Kong, mentre Monarch svela le origini dei mostri e una cospirazione umana che minaccia di distruggerli tutti.[20]

FumettiModifica

Titolo Data di uscita USA Scrittore Disegnatore Disegnatore cover Funzione fumetto
Godzilla: Awakening 7 maggio 2014 Max Borenstein, Greg Borenstein Eric Battle, Yvel Guichet, Alan Quah, Lee Loughridge Arthur Adams Prequel del film Godzilla
Skull Island: Birth of Kong 5 aprile 2017 Arvid Nelson Zid Prequel del film Kong: Skull Island

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

  • Godzilla ha incassato 200.676.069 dollari nel territorio americano e 328,4 milioni nel resto del mondo, per un incasso globale di 529.076.069 dollari, a fronte di un budget di 160 milioni di dollari.[21]
  • Kong: Skull Island ha incassato 165.792.080 dollari negli Stati Uniti e 396,7 nel resto del mondo, per un incasso globale di 562.492.080 dollari, a fronte di un budget di 185 milioni di dollari.[22]
  • Godzilla II - King of the Monsters ha incassato 110.495.191 dollari nel Nord America e 275,4 nel resto del mondo, per un incasso globale di 385.895.191 dollari, a fronte di un budget di 170 milioni di dollari.[23]

CriticaModifica

Film Rotten Tomatoes
% recensioni positive (voto medio)
Metacritic
Punteggio recensioni
CinemaScore
Godzilla 74% (6,6 su 10)[24] 62 su 100 (48 recensioni)[25] B+
Kong: Skull Island 76% (6,5 su 10)[26] 62 su 100 (47 recensioni)[27] B+
Godzilla II - King of the Monsters 41% (5,1 su 10)[28] 48 su 100 (46 recensioni)[29] B+
Media 63,6% (6 su 10) 57,3 su 100 B+

NoteModifica

  1. ^ MONSTERVERSE - Trademark Details
  2. ^ a b c Matteo Tosini, Godzilla e Pacific Rim: rivelati i titoli ufficiali dei sequel, badtaste.it, 14 dicembre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  3. ^ (EN) UPDATE: Mike Dougherty Confirms the Title is Godzilla: King of, in Godzilla Movies. URL consultato il 5 aprile 2017.
  4. ^ a b Max Borenstain scriverà il sequel di Godzilla, badtaste.it. URL consultato il 19 settembre 2014.
  5. ^ (EN) Release, Internet Movie Database. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  6. ^ Andrea Francesco Berni, Godzilla: King of the Monsters rinviato di due mesi, badtaste.it, 24 maggio 2018. URL consultato il 24 maggio 2018.
  7. ^ Warner Bros., Ghidorah vi aspetta al cinema dal 30 maggio in #Godzilla II: King Of The Monsters!, su Facebook, 22 marzo 2019. URL consultato il 22 marzo 2019.
  8. ^ deadline.com, https://deadline.com/2019/05/space-jam-2-release-date-godzilla-vs-kong-annabelle-sequel-warner-bros-1202562428/.
  9. ^ https://www.warnerbros.it/scheda-film/genere-avventura/godzilla-vs-kong/
  10. ^ Andrea Francesco Berni, Godzilla vs. Kong: il regista sarà Adam Wingard, badtaste.it, 31 maggio 2017. URL consultato il 31 maggio 2017.
  11. ^ (EN) Spencer Perry, Legendary Creates MonsterVerse Writer’s Room for Godzilla vs King Kong, comingsoon.net, 10 marzo 2017. URL consultato il 10 marzo 2017.
  12. ^ Michael Gingold, Adam Wingard Talks Godzilla vs. Kong And Directorial Freedom, in Birth.Movies.Death., 20 luglio 2017. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  13. ^ (EN) 60esimo anniversario, IMDb Official Site. URL consultato il 5 ottobre 2013.
  14. ^ a b c d e f Meet the crazy creatures of Kong: Skull Island with 6 monster bio cards, su Sify.
  15. ^ [1]
  16. ^ [2]
  17. ^ [3]
  18. ^ [4]
  19. ^ [5]
  20. ^ [6]
  21. ^ (EN) Godzilla (2014), Box Office Mojo. URL consultato l'11 marzo 2017.
  22. ^ (EN) Kong: Skull Island, Box Office Mojo. URL consultato l'8 maggio 2017.
  23. ^ (EN) Godzilla: King of the Monsters, Box Office Mojo. URL consultato il 3 settembre 2019.
  24. ^ (EN) Godzilla (2014), Rotten Tomatoes. URL consultato l'11 marzo 2017.
  25. ^ (EN) Godzilla 2014, Metacritic. URL consultato l'11 marzo 2017.
  26. ^ (EN) Kong: Skull Island (2017), Rotten Tomatoes. URL consultato l'11 marzo 2017.
  27. ^ (EN) Kong: Skull Island 2017, Metacritic. URL consultato l'11 marzo 2017.
  28. ^ (EN) Godzilla: King of the Monsters, Rotten Tomatoes. URL consultato il 3 settembre 2019.
  29. ^ (EN) Godzilla: King of the Monsters 2019, Metacritic. URL consultato il 3 settembre 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica