Monsters of Rock

Il Monsters of Rock nacque come un festival inglese di musica heavy metal, tenutosi annualmente in agosto sul Circuito di Donington Park, dal 1980 al 1996. Successivamente nacquero edizioni parallele anche in altri paesi.

Monsters of Rock (Regno Unito)Modifica

StoriaModifica

Nel 1980 Ritchie Blackmore, organizzò la prima edizione del Monsters Of Rock rivendendone poi i diritti a Paul Loadsby. Era un festival estivo dedicato soprattutto alle band di genere rock e metal. I Rainbow furono i primi headliner del concerto inglese.

La locazione scelta per concerto fu il Circuito di Donington Park, luogo che poteva ospitare oltre 100,000 persone. L'evento fu organizzato il 16 agosto.

Il concerto fu un enorme successo e per questo l'evento fu ripetuto anno per anno, diventando il festival più importante del Regno Unito.

Al primo evento parteciparono 35,000 persone e già nel 1988 il numero di spettatori salì a 107,000 (2 spettatori morirono tra la folla quel giorno). Il festival fu cancellato nel 1989 per rispetto alle due vittime. Nel 1990 il festival ritotalizzò 72,500 spettatori. Dal 1996 l'evento è stato organizzato solo nel 1998.

Nel 2006 è stato creato un nuovo festival con il nome Monsters of Rock con stage a Milton Keynes Bowl. Gli headliner furono i Deep Purple e come special guest ci fu Alice Cooper.

EdizioniModifica

1980Modifica

16 agosto

1981Modifica

22 agosto

1982Modifica

21 agosto

1983Modifica

20 agosto

1984Modifica

18 agosto

1985Modifica

17 agosto

1986Modifica

16 agosto

1987Modifica

22 agosto

1988Modifica

20 agosto

(100.000 spettatori. 2 persone morirono tra il pubblico durante l'esibizione dei Guns N' Roses. L'anno successivo non ebbe luogo.)

1990Modifica

18 agosto

1991Modifica

17 agosto

1992Modifica

22 agosto

1994Modifica

4 giugno

stage principale:

Secondo palco:

1995Modifica

26 agosto

1996Modifica

17 agosto

Primo palco:

Kerrang! stage:

2006Modifica

3 giugno

Monsters of Rock (Argentina)Modifica

EdizioniModifica

1994Modifica

Buenos Aires, River Plate Stadium - 3-4 settembre

1995Modifica

Buenos Aires, Ferro Carril Oeste Stadium - 9 settembre

1998Modifica

Buenos Aires, Vélez Sársfield Stadium - 12 dicembre

2005Modifica

Buenos Aires, Ferro Carril Oeste Stadium - 11 settembre

Monsters of Rock (Brasile)Modifica

EdizioniModifica

1994Modifica

San Paolo, Estádio do Pacaembu

1995Modifica

San Paolo, Estádio do Pacaembu

1996Modifica

San Paolo, Estádio do Pacaembu - 24 agosto

1998Modifica

San Paolo, Pista de Atletismo do Ibirapuera - 24 settembre

Monsters of Rock (Bulgaria)Modifica

L'evento venne cancellato a poche settimane dalla data

EdizioniModifica

2006Modifica

1-8 agosto Varna, Bulgaria

Monsters of Rock (Canada)Modifica

EdizioniModifica

2008Modifica

Calgary, McMahon Stadium, 26 luglio

Monsters of Rock (Francia)Modifica

EdizioniModifica

1988Modifica

Parigi, Palais Omnisports de Paris-Bercy

Monsters of Rock (Germania)Modifica

EdizioniModifica

1983Modifica

Norimberga, Zeppelinfeld

1984Modifica

Karlsruhe, Wildparkstadion Norimberga, Stadion am Dutzendteich

1987Modifica

Norimberga, Monsters of Rock Festival 1987

1988Modifica

Schweinfurt, Mainwiesen Bochum, Ruhrland Stadion

1991Modifica

Magonza, Finthen Airfield

Monsters of Rock (Italia)Modifica

EdizioniModifica

1987Modifica

Milano, 25 agosto, Palatrussardi

Reggio Emilia, 26 agosto, Aeroporto di Reggio Emilia

1988Modifica

Modena, 10 settembre, Arena Festa dell'Unità

1990Modifica

Bologna, 30 agosto, Arena Festa dell'Unità

1991Modifica

Modena, 14 settembre, Arena Festa dell'Unità

1992Modifica

Reggio Emilia, 12 settembre, Aeroporto di Reggio Emilia

NoteModifica
  • All'evento avrebbero dovuto partecipare anche i Danzig (secondo una versione ufficiosa, sospesi per motivi di ordine pubblico, per aver incitato, in alcune dichiarazioni rilasciate prima della manifestazione, i futuri spettatori a cacciare i Warrant dal palco a suon di bottigliate[1]) e i Gun[2]; entrambe le esibizioni furono cancellate dal programma[2] poco prima della data fissata, perciò i loro nomi rimasero sui poster promozionali dell'evento[3], a causa della tempistica ristretta.
  • La versione di Heaven Can Wait, inclusa in A Real Live One degli Iron Maiden, fu registrata in questa occasione[4].

1993Modifica

L'evento non avrebbe dovuto più avere luogo ma, per supplire alla sua mancanza, all'Auditorium Flog di Firenze fu organizzato (in via eccezionale) l'Italian Monsters of Rock 1993, a cui parteciparono esclusivamente band italiane.

1998Modifica

Torino, 13 giugno, Palastampa

2004Modifica

Como, 13 luglio, Stadio Sinigaglia

Monsters of Rock (Paesi Bassi)Modifica

EdizioniModifica

1988Modifica

Tilburg, Willem II Stadion

Monsters of Rock (Spagna)Modifica

EdizioniModifica

1988Modifica

Pamplona, Plaza de Toros Madrid, Casa de Campo Barcellona, Plaza de Toros

2006Modifica

Saragozza, Feria de Zaragoza

2007Modifica

Saragozza, Feria de Zaragoza - 22 giugno

Saragozza, Feria de Zaragoza - 23 giugno

Monsters of Rock (Svezia)Modifica

EdizioniModifica

1984Modifica

Stoccolma, Råsunda Stadium

1986Modifica

Stoccolma, Råsunda Stadium

Monsters of Rock (USA)Modifica

EdizioniModifica

1988Modifica

San Francisco, Candlestick Park

1989Modifica

Monsters of Rock (Russia)Modifica

1991

È stato il Monsters of Rock Festival con la maggiore affluenza di sempre, stimata sul milione e mezzo di persone, è considerato uno dei più grandi concerti della storia. Le performance dei Metallica di Harvester of Sorrow e di Creeping Death di questo evento furono inserite nel lato B del singolo Sad but True.

NoteModifica

  1. ^ (EN) dati ricavati dal sito Rock Detector Copia archiviata, su rockdetector.com. URL consultato il 13 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 gennaio 2014)..
  2. ^ a b (EN) dati ricavati dal sito Dio.net, sezione Tour [1].
  3. ^ (EN) dati ricavati dal poster originale del festival sul sito Rock Cinema [2] Archiviato il 15 gennaio 2014 in Internet Archive..
  4. ^ (EN) dati ricavati dal sito Go Rock Fest Copia archiviata, su gorockfest.com. URL consultato il 13 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 14 gennaio 2014)..

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal