Monte Chierico

montagna delle Alpi Orobie
Monte Chierico
Chierico1.jpg
Il monte Chierico (sulla sinistra) visto dal pizzo Zerna, e sotto i laghi di Caldirolo
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
ProvinciaBergamo Bergamo
Altezza2 535 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate46°02′42.14″N 9°48′31.25″E / 46.045038°N 9.808681°E46.045038; 9.808681Coordinate: 46°02′42.14″N 9°48′31.25″E / 46.045038°N 9.808681°E46.045038; 9.808681
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Chierico
Monte Chierico
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Chierico
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Orientali
Grande SettoreAlpi Sud-orientali
SezioneAlpi e Prealpi Bergamasche
SottosezioneAlpi Orobie
SupergruppoAlpi Orobie Occidentali
GruppoGruppo del Masoni
CodiceII/C-29.I-B.4

Il monte Chierico è una montagna delle Alpi e Prealpi Bergamasche alta 2.535 m. È situato nelle Alpi Orobie, nel territorio amministrativo del comune di Carona, in alta val Brembana, in provincia di Bergamo. La sommità ha una particolare forma allungata che divide la val Carisole dalla val Sambuzza, e a nord si collega alla cresta che unisce il corno Stella al passo di Publino e poi al pizzo Zerna. La pancia est del monte ospita i laghi di Caldirolo. Il Monte Chierico offre una panoramica sulla val Carisole, silla val Sambuzza, sul pizzo Zerna, sul monte Masoni, sul pizzo del Becco e su Carona.

AccessiModifica

 
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

Questo itinerario è stato percorso in gennaio con l'ausilio di sci da alpinismo e ramponi.

Per raggiungerlo si prende il sentiero per il rifugio Fratelli Calvi (strada carrabile parzialmente cementata in alcuni tratti), si attraversa l'abitato di Pagliari e si prosegue lungo la carrabile. Si passa una cascata e poco più avanti, passato un doppio tornante, si lascia la carrabile e, in prossimità della fontanella, si prende il sentiero a sinistra in direzione val Sambuzza / passo di Publino.

Si prosegue lungo il sentiero attraverso un bosco e si passano diverse baite fino a superare definitivamente l'ultimo tratto di bosco in prossimità del Baitone. Il sentiero prosegue su per la val Sambuzza fino al bivio col sentiero che, sulla sinistra, si dirige verso la val Carisole. Si prosegue lungo il sentiero fino alla cresta dove si risale fino in vetta.

Un'altra via d'accesso prevede la risalita partendo sempre da Carona su per la val Carisole, dove sono situati degli impianti di risalita collegati con gli adiacenti impianti di Foppolo.

Galleria d'immaginiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica