Apri il menu principale
Monte Maòlo
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
ProvinciaLivorno Livorno
Altezza749 m s.l.m.
CatenaIsola d'Elba
Coordinate42°46′24.34″N 10°11′19.01″E / 42.773427°N 10.188613°E42.773427; 10.188613Coordinate: 42°46′24.34″N 10°11′19.01″E / 42.773427°N 10.188613°E42.773427; 10.188613
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Maòlo
Monte Maòlo

Il Monte Maòlo è una delle vette che costituiscono la catena del Monte Capanne, nel settore occidentale dell'isola d'Elba.

NomeModifica

Attestato per la prima volta nel 1738 come Monte Maiólo[1] e successivamente Maióro[2], era localmente noto nella forma Maùlo e Montimàolo. L'etimologia del toponimo è riconducibile all'aggettivo latino maior («maggiore», «vasto») con probabile riferimento alla larghezza della sua vetta.

AmbienteModifica

Il Monte Maòlo, come tutte le vette vicine, è costituito dal plutone monzogranitico del Monte Capanne. Nei pressi della cima si trova la Fonte alla Chiova, una sorgente che nel nome tradisce un'origine còrsa (chiova sta per «zolla erbosa»). A breve distanza, oltre ad alcuni caprili, esiste uno stretto recinto naturale di rocce detto Acchiappacavalli, all'interno del quale erano radunati i cavalli che sino alla metà del XX secolo venivano fatti pascolare nel luogo.[3]

Flora e faunaModifica

La vegetazione tipica è composta da gariga a cuscinetti spinosi di Genista desoleana, insieme ad alcuni esclusivi endemismi vegetali: la viola del Monte Capanne (Viola corsica ilvensis) e il fiordaliso del Monte Capanne (Centaurea ilvensis). Da segnalare la presenza di Salix atrocinerea. La fauna è rappresentata essenzialmente dal venturone còrso, dal corvo imperiale e dalla martora.

NoteModifica

  1. ^ Antonio Ferri, Visita del Governatore generale, manoscritto, 1738.
  2. ^ Archivio di Stato di Livorno, Catasto leopoldino, 1840.
  3. ^ Silvestre Ferruzzi, Synoptika, Portoferraio 2008.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica