Apri il menu principale
Monte Marsicano
Opi - Monte Marsicano - Veduta.jpg
StatoItalia Italia
RegioneAbruzzo Abruzzo
ProvinciaL'Aquila L'Aquila
Altezza2 245 m s.l.m.
Catena(nell'appennino centrale)
Coordinate41°48′03.7″N 13°50′47″E / 41.801028°N 13.846389°E41.801028; 13.846389Coordinate: 41°48′03.7″N 13°50′47″E / 41.801028°N 13.846389°E41.801028; 13.846389
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Marsicano
Monte Marsicano

Il monte Marsicano è una delle cime maggiori dei monti Marsicani, alto 2245 m s.l.m., situato nell'area protetta del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, formando assieme alla Montagna Grande un gruppo montuoso che divide la conca di Pescasseroli-Opi (Alto Sangro) ad ovest dalla vallata di Scanno (valle del Sagittario) ad est.

Indice

Storia e descrizioneModifica

 
Il monte visto dal belvedere di Opi
 
Veduta del monte Marsicano dalla val Fondillo

Il monte Marsicano, il cui toponimo deriva dalla regione storica della Marsica[1], ha segnato storicamente i confini tra i territori occupati da Marsi, Peligni e altre tribù italiche attestate nella città antica di Aufidena[2]. Incastonata tra le valli marsicane, la valle Roveto e la valle di Comino segna in epoca contemporanea il confine geografico della Marsica con l'alta valle del Sangro[3].

L'altitudine ufficialmente riconosciuta è di 2245 m s.l.m., la più alta del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise dopo quella del monte Petroso che raggiunge quota 2247 m s.l.m.[3][4] Tuttavia le cime più alte denominate "Cima del monte Marsicano" e "Anticima" raggiungono rispettivamente quota 2253 e 2252 m s.l.m.[1].

Flora e faunaModifica

La montagna si caratterizza per il crinale e le doline brulle e le pendici coperte da una vegetazione discontinua di faggete. Tra gli animali che più frequentemente popolano la montagna figurano oltre al camoscio anche il cervo nobile, il lupo appenninico e l'orso bruno marsicano[5].

In un territorio di 20 ha situato alle pendici del monte Marsicano si trova l'area faunistica dedicata al camoscio d'Abruzzo[6].

Visuale dalla vettaModifica

Dalla vetta del monte Marsicano è possibile ammirare ad est la vetta della Majella e tutt'intorno le vette della catena montuosa dei monti della Meta e del gruppo montuoso dei monti Marsicani.

CartografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Marcello Marsella, Monte Marsicano, Sentieri trekking, 26 dicembre 2016. URL consultato il 21 ottobre 2018.
  2. ^ Roberto Mastrostefano, Storia del Parco Nazionale d'Abruzzo, Terra d'Abruzzo. URL consultato il 21 ottobre 2018.
  3. ^ a b Escursione sul Monte Marsicano, Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. URL consultato il 21 ottobre 2018.
  4. ^ Monte Petroso, Treccani. URL consultato il 21 ottobre 2018.
  5. ^ Monte Marsicano dalla valle del Sangro, SentieriNatura, 17 ottobre 2013. URL consultato il 21 ottobre 2018.
  6. ^ Museo e centro visita Il Camoscio in Opi, Terre Marsicane, 17 ottobre 2011. URL consultato il 21 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2018).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Monte Marsicano, su abruzzoparks.it, Abruzzo Parks. URL consultato il 21 ottobre 2018.