Monte Roccerè

Montagna delle Alpi Cozie
Monte Roccerè
Monte roccerè.jpg
StatoItalia Italia
RegionePiemonte Piemonte
ProvinciaCuneo Cuneo
Altezza1 829 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate44°32′32″N 7°15′06″E / 44.542222°N 7.251667°E44.542222; 7.251667Coordinate: 44°32′32″N 7°15′06″E / 44.542222°N 7.251667°E44.542222; 7.251667
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Roccerè
Monte Roccerè
Mappa di localizzazione: Alpi
Monte Roccerè
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Sud-occidentali
SezioneAlpi Cozie
SottosezioneAlpi del Monviso
SupergruppoGruppo del Chambeyron in senso ampio
GruppoGruppo della Marchisa
SottogruppoCostiera del Pelvo d'Elva
CodiceI/A-4.I-A.4.d

Il monte Roccerè (o a volte Roccere, 1.829 m s.l.m.) è una vetta delle Alpi Cozie, nella sottosezione delle Alpi del Monviso.

CaratteristicheModifica

 
La croce di vetta sulla cima

La montagna si trova sulla cresta spartiacque principale tra la valle Varaita e la valle Maira; la vetta è sul confine tra i comuni di Melle (in valle Varaita) e Roccabruna (in valle Maira).[1]

Sulla cima della montagna è collocata una croce di vetta metallica.

Storia e culturaModifica

Il monte Roccerè è stato sede di ritrovamenti archeologici risalenti all'età del Bronzo. Il sito è stato scoperto nel 1991 da Riccardo Baldi (storico di Verzuolo) e certificato sulla carta archeologica del Piemonte nel 1993, e comprende numerose coppelle protostoriche.

Salita alla vettaModifica

La vetta può essere abbastanza comodamente salita prima per strada sterrata e poi per sentiero partendo dal Santuario di Valmala.[2]

NoteModifica

  1. ^ Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007
  2. ^ Roccerè (Monte), Monte San Bernardo dal Santuario di Valmala, scheda dell'utente massimo66 su www.gulliver.it (consulatto il 2 giugno 2015)

CartografiaModifica

Altri progettiModifica