Apri il menu principale

Coordinate: 33°24′N 78°27′E / 33.4°N 78.45°E33.4; 78.45

Monti del Ladakh
Ladakh Landscape During Summers.JPG
I monti del Ladakh in estate
ContinenteAsia
StatiIndia India
Cima più elevataGangra Ri (6489 m s.l.m.)
Lunghezza370 km

I monti del Ladakh sono una propaggine sud-orientale del Karakoram (Asia centro-meridionale). Si allungano verso sud-est per circa 370 km dalle sorgenti dello Shyok nei Territori del Nord (il settore della regione del Kashmir amministrato dal Pakistan), attraversano lo stato di Jammu e Kashmir (la porzione del Kashmir amministrata dall'India), e terminano lungo il confine con la regione autonoma cinese del Tibet. Con una linea di creste di circa 6100 m di altitudine, la catena corre parallela lungo la sponda nord-orientale dell'Indo.

I monti del Ladakh sono costituiti da rocce granitiche di batolite del Ladakh, e sono compresi tra la zona di sutura dello Shyok a nord e la zona di sutura dell'Indo a sud. Il clima è semi-arido, e le temperature massime possono superare i 30 °C in estate lungo i versanti inferiori e scendere ben oltre gli 0 °C in inverno al di sopra dei 4000 m circa. La vegetazione è scarsa, ed è limitata soprattutto a basse erbe e cespugli. L'altopiano di Deosai, situato a sud-ovest dell'Indo nel Kashmir sotto amministrazione pakistana, viene talvolta considerato parte di questa catena.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE7637196-7 · BNF (FRcb119411037 (data)
  Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Montagna